Quanto spazio utile avrà realmente l'iPhone 6 con 64 GB e 128 GB?

Come annunciato, i nuovi iPhone (6 e 6 plus) sia da 64 che 128 GB avranno preinstallati le suite iLife e iWork per iOS (entrambe occupano circa 2 GB). Per i modelli da 16 GB, invece, apple pare abbia deciso di non includere tra le app di default presenti sul device iMovie, GarageBand, Keynote, Pages, Numbers e iTunes U.

Scelta effettuata per non occupare troppo spazio sul device e lasciare l’utente libero di installare le app preferite (le app precedentemente menzionato sono comunque disponibile gratuitamente sull’app Store).

A questo punto è probabile che i modelli da 64 GB e 128 GB partiranno rispettivamente con circa 58/59 GB e 122/123 GB di spazio realmente utile. Volendo le app di default messa a disposizione da Apple possono essere tranquillamente disinstallate. Proprio in merito allo spazio occupato di default dai sistemi operativi e app preinstallate su smartphone, vediamo tra i dispositivi top di gamma rilasciati ad inizio anno quali sono quelli con minor spazio “realmente” disponibile.

Tra gli smartphone con minor spazio occupato troviamo l’iPhone 5C (12,60 GB liberi su 16 GB) il Nexus 5 (12,28 GB) e l’iPhone 5S (12,20 GB). I peggiori sono il Galaxy S4 (8,56 GB liberi su 16 GB) e l’LG G2 (10,37 GB liberi su 16 GB)

spazio-smartphone-t_t
In che posizione si piazzeranno i nuovi iPhone?

Ovviamente per gli smartphone Android il dato è relativo considerando il fatto che a differenza degli iPhone consentono, nella maggior parte dei casi, l’uso di schede SD per ampliare la memoria.




Tags:

Reply