Qual è il miglior iPhone?

Grazie alla produzione dai 6 ai 12 mesi per modello di iPhone, l’Apple ha confermato di poter introdurre modelli sempre più potenti e nuovi sul mercato in maniera incessante. Ma in questo esatto momento, quale modello è quello migliore?

Il miglior iPhone in generale: iPhone 7 / 128Gb.

Come mai abbiamo preso questo modello?

E’ chiaro: l’ultimo Smartphone che offre l’Apple unisce una grande serie di caratteristiche una potenza parecchio elevata. Di suo, offre un processore QuadCore ad alta frequenza con una GPU PowerVR 6-Core che vi permetterà d’utilizzare tutte le ultime applicazioni e giochi senza nemmeno il minimo scatto.

La fotocamera che offre è già potentissima di suo, con stabilizzatore ottico e non digitale (il che significa che è migliore) e la funzionalità di registrare in 4K con le massima prestazioni anche in ambienti con scarsa luce.

Questo cellulare ha inoltre introdotto il 3D Touch, con il quale potete sfruttare molte più funzioni con una pressione diversa del vostro dito.

Il resto di ciò che potete fare con questo cavallo da battaglia non si riescono nemmeno a contare, con un TouchID ultrarapido, certificazione IP67 contro acqua e polvere, e tante più le possibilità che solo l’Apple può offrire.

Il miglior iPhone per la produttività: iPhone 7 Plus  / 128Gb.

Ma allora perché questo cellulare non è il migliore in generale? E’ chiaro: l’uso di tutti i giorni può essere un po’ difficoltoso con uno Smartphone più grande del previsto.

Nel mentre l’iPhone 7 misura 4.7 pollici, il Plus è grande 5.5 pollici. Qui i punti di vista si dividono in maniera esagerata, c’è chi è abituato a vedere il classico Smartphone da dimensioni d’almeno 5 pollici, ma possono essere inclusi fattori come la densità e la qualità visiva dello schermo.

In 4.7 pollici, l’iPhone 7 normale offre un equilibrio unico a sé: poco peso, dimensioni ridotte e perciò facile da mettere in tasca.

Le sue caratteristiche, combinate con l’ottimo sistema operativo, gli permettono d’affrontare praticamente di tutto. L’iPhone 7 Plus però è tutta un’altra bestia, con una risoluzione in Full HD e 3Gb di RAM (il normale ha 2Gb).

La Fotocamera è doppia ed offre anche uno zoom ottico (anche se solo del 2x). Detto ciò, consigliamo comunque il Plus per la produttività. Grazie al Display più grande, potete visualizzare molti più contenuti e potete anche disporre il tutto su due colonne come su un iPad.

La batteria è molto più grande, promettendo perciò una durata maggiorata.

Il miglior iPhone compatto: iPhone SE / 64Gb

iphone se

Nelle dimensioni ultracompatte possiamo trovare un piccolo tesoro. L’iPhone SE misura solo 4 pollici, eppure offre comunque una potenza pari ad un iPhone 6s (DualCore ad alta frequenza) con 2Gb di RAM. La fotocamera? 12Mpx, capace di registrare in 4K.

Qualche accessorio può arrivare definitivamente a mancare (come il 3D Touch) ma non c’è davvero nulla da togliere nelle caratteristiche ottime di questo piccolo Smartphone. Lo si può usare comodamente su una mano senza problemi, può usare lo stesso sistema operativo ed è ugualmente molto veloce.

Grazie ai suoi costi ridotti, è uno splendido cellulare per tutti quelli che hanno il bisogno del “voglio ma non posso” dell’Apple.

Potrebbe facilmente essere considerato un iPhone 6S con lo schermo più piccolo.




Reply