Problemi di umidità per iMac e Macbook

Chi possiede iMac o Macbook prodotti tra il 2009 e il 2012 sta avendo problemi di umidità, con goccioline  che si formano all’interno dello schermo impossibili da rimuovere dall’utente finale.

A far presente  tale problema, grazie anche a numerose segnalazioni degli utenti, è The Consumerist che è l’associazione consumatori degli Stati Uniti.

Eccovi una segnalazione di un utente:

 Mi è stato detto che Apple avrebbe sostituto lo schermo solo un’ultima volta in garanzia, perché sarei responsabile del malfunzionamento. Quando ho insistito per un chiarimento, mi è stato detto che Apple è a conoscenza del problema e che si crede possa essere causato dall’umidità nell’aria. Sostengono che l’Ohio sia troppo umido per il display di iMac e che per questo loro non sono responsabili. Siccome non sapevano mi fossi trasferito, ho spiegato di vivere ora a Chicago e di essermi imbattuto nello stesso problema. E mi è stato detto che anche l’Illinois è troppo umido per gli iMac. Qui l’ironia: abito a meno di 350 metri dall’Apple Store di Chicago. Quindi Apple sta letteralmente sostenendo che qui il clima sia troppo umido per gli iMac, a nemmeno un intero isolato di distanza dal luogo da dove per tutto l’anno li vende ai clienti.

 

Anche in passato vi sono state delle controversie legate a schermi mandati in garanzia per problemi di umidità. Per quanto riguarda la nuova serie di prodotti iMac e Macbook pare che non vi sia alcun problema visto che i metodi di assemblaggio sono cambiati.




Tags:

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.