Piuttosto che vendere un telefono Android, distruggetelo se tenete alla vostra privacy.

Parola di McAfee: Android non cancellerebbe le informazioni personali archiviate sui device, anche dopo aver eseguito tutte le procedure previste dal caso.

La ricerca è stata condotta da Robert Siciliano, capo progetto di McAfee, che ha appurato che i dati personali dell’utente memorizzati automaticamente sul device non vengono rimossi nemmeno se si utilizza l’apposita opzione di ripristino che fornisce il sistema operativo di Google, al contrario di quanto avviene per i dispositivi iOS di Apple e Blackberry di RIM.

La sua relazione si conclude con la seguente affermazione: “Non vendete mai il vostro smartphone Android. Piuttosto mettetelo nel retro di un armadio, inseritelo in una morsa o distruggetelo. Non potete mettere a rischio la vostra identità e i vostri dati per 50 dollari che ricavereste”.

Se siete temerari e avete comunque deciso di mettere su Ebay il vostro smartphone, desideriamo darvi dei consigli su come eliminare i vostri dati personali.

1. Ripristinate le impostazioni di fabbrica

2. Rimuovete la SdCard e in nessun caso rivendetela (costano pochi euro, l’acquirente potrà comprarsene un’altra). Dalla SdCard, infatti, con banali software di recupero dati è possibile recuperare tutte le informazioni archiviate, comprese foto e video personali.

3. Eliminate qualsiasi backup archiviato sul telefono

4. Ripensateci e non vendetelo… 😉

 

 

 

 

 




Tags:

Reply