PES perde la licenza della Champions League

Jonas Lygaard, uno dei responsabili del famoso gioco di simulazione calcistica della Konami, PES,  ha detto che la compagnia si concentrerà ora su altri versanti. Per esempio sull’accordo raggiunto con l’ex calciatore di Milan e Manchester David Beckham, il quale apparirà nella modalità myClub del gioco PES 2018, insieme a Usain Bolt campione d’atletica leggera.

La finale della UEFA Champions League del 2018 a Kiev segnerà la fine di una fruttuosa partnership di 10 anni tra Konami e la UEFA Champions League.

Konami vantava una collaborazione con la UEFA decennale, ed è questo il motivo per il quale FIFA (l’altro gioco di simulazione calcistica più famoso al mondo) non ha mai inserito la Champios League nel suo gioco.

Adesso, però, le cose potrebbero cambiare. Si perchè la EA sports, software house produttrice del gioco FIFA, vedendo che la rivale ha finito la collaborazione con la UEFA potrebbe facilmente trovare un accordo ed inserire la Champions League all’interno dei suoi prossimi giochi di calcio.

EA Sports, dopo essersi accaparrata le licenze della Premier League e della Liga Spagnola, adesso potrebbe vedersi la strada spianata per piazzare un colpo importante assicurandosi anche la UEFA Champions League per il suo videogioco Fifa.

Sia Konami che UEFA si sono ringraziate a vicenda per la collaborazione decennale.

Ecco i due comunicati apparsi sui rispettivi siti web e su giornali del settore.

Commentando la fine di questa partnership di lunga data, Guy-Laurent Epstein, direttore marketing di UEFA Events SA, ha dichiarato:

Konami è stato un partner importante per la UEFA Champions League e la UEFA Europa League. Il nostro marchio è stato fortemente caratterizzato all’interno del videogioco come parte di popolari tornei di e-sport della UEFA Champions League organizzati da Konami.

Ringraziamo Konami per il grande impegno profuso a sostegno delle nostre competizioni per club negli ultimi dieci anni e non vediamo l’ora di continuare a lavorare con loro per quel che concerne le competizioni UEFA per Nazionali.

Jonas Lygaard, senior director of brand & business development di Konami Digital Entertainment BV ha dichiarato:

La licenza della UEFA Champions League ci ha dato le basi per creare esperienze uniche e offrire agli appassionati di calcio di tutto il mondo l’opportunità di godersi questa competizione in prima persona.

Appassionati di PES che ne pensate? Per voi sarà una grave perdita? Diteci la vostra.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.