PES 2013: Trailer e informazioni dettagliate sul nuovo gioco

Qualche giorno fa, Konami(casa produttrice del noto gioco di calcio) aveva ufficializzato pes 2013! Eravamo in attesa di ulteriori info: eccole assieme ad un video trailer!

Nel video possiamo vedere le prodezze calcistiche della versione virtuale di Cristiano Ronaldo, prossimo “uomo immagine” del titolo.

Subito dopo il filmato vi riportiamo il comunicato ufficiale riguardante alcune caratteristiche del gioco.

Filmato:

 

Il futuro PES si baserà su tre aspetti fondamentali:

  1. PES FullControl
  2. Player ID
  3. ProActive AI

 

1. PES FullControl

Il termine PES FullControl descrive diverse nuove caratteristiche e  miglioramenti che in PES 2013 garantiranno ancor più controllo sui  giocatori e sul pallone.

Totale libertà di controllo

Pro Evolution Soccer  ha introdotto il concetto di libertà di movimento, ma il nuovo PES FC  di PES 2013 va molto oltre, garantendo una totale libertà di controllo  sul pallone.

Tocchi di prima dinamici

PES 2013 introduce  diversi modi per ricevere il pallone, da un semplice stop, con rapido  tocco verso un attaccante che ha seguito l’azione a un’ampia varietà di  altre mosse. Il tocco di prima è fondamentale e i giocatori possono  stoppare la palla usando il tasto R2, per sfruttare in maniera perfetta  un buon passaggio e assumerne subito il controllo, oppure utilizzare il  passaggio per superare un avversario. 

Tiro e passaggio completamente manuali

PES 2013  ripropone il passaggio manuale e per la prima volta anche il tiro  manuale, consentendo agli utenti di determinare potenza e altezza di  ogni singolo tiro. È possibile effettuare passaggi lunghi in ogni parte  del campo e avere il controllo totale sulla direzione del tiro. Per  padroneggiare queste caratteristiche, ovviamente servono abilità e  precisione, ma è possibile passare anche in zone libere del campo,  consentendo agli attaccanti smarcati di raggiungere la palla e avere  così una ghiotta opportunità per segnare.

Dribbling:

la velocità con cui un giocatore si  muove con la palla è stata rallentata in linea con le partite reali, ma  utilizzando il tasto R2 i giocatori potranno sfruttare il proprio stile  personale nel controllo ravvicinato. È possibile variare la propria  velocità di dribbling e stoppare la palla mentre ci si muove liberamente  in un cerchio di 360 gradi. Il nuovo sistema consente di portarti  avanti il pallone per poi riprenderlo, superare l’avversario con un  tunnel o mantenere il controllo di palla proteggendola mentre i compagni  si smarcano e scattano.

Uno-due completamente manuale

I passaggi uno-due  attivi possono essere eseguiti con il secondo giocatore che si sposta in  qualsiasi direzione, facilitando così vari movimenti tattici

Una difesa attiva

A contrastare le opzioni di  attacco offerte dal nuovo sistema di dribbling, troviamo un sistema  difensivo ottimamente bilanciato. I giocatori possono usare R2 e X per  rallentare un attacco, con un doppio tocco del pulsante X che richiede  un certo tempismo. Un controllo completo a 360 gradi significa che i  giocatori possono controllare le sortite e rubare la palla da una  posizione parallela, mentre la maggiore attenzione alle caratteristiche  individuali vedrà difensori di fama mondiale sfruttare la propria  fisicità nel dominio aereo per conquistare la palla.

Portieri

Anche i portieri beneficiano di un  maggior controllo, con capacità di passaggio ancora più precise grazie  all’aggiunta di una barra della potenza per i rilanci, che potranno così  essere sfruttati maggiormente per rapidi contrattacchi.

2. Player ID    

Player ID si concentra soprattutto sulle caratteristiche e i movimenti individuali che ogni giocatore può vantare:

Una maggiore individualità dei giocatori 

I  migliori giocatori di PES 2013 saranno immediatamente riconoscibili  attraverso la loro incredibile somiglianza con le controparti reali e  una serie di caratteristiche, abilità e mosse tipiche. Il modo in cui  scattano, si voltano, stoppano e controllano la palla, si dispongono per  tirare o festeggiano un gol sarà facilmente distinguibile in tutto il  gioco.

Il modo in cui scattano, si voltano, stoppano e controllano  la palla, si preparano a tirare o festeggiano un gol, sarà facilmente  distinguibile in tutto il gioco.

Una maggiore personalità per i portieri

Anche i  portieri vanteranno una maggiore individualità tra i pali. La loro  azione è stata arricchita con nuove animazioni e stili di gioco.     Sono state aggiunte nuove parate e reazioni per assicurare una certa  corrispondenza con le rispettive controparti reali. Questo livello di  realismo si estende anche ai migliori portieri nel gioco, con le loro  mosse per fermare gli attaccanti, i loro tuffi per deviare un tiro oltre  alla porta e le loro numerose acrobazie. Mosse che vantano una serie di  nuove animazioni e una nuova intelligenza artificiale.

3. ProActive AI    

Il nuovo sistema ProActive AI unisce controllo e realismo, con i  giocatori che risponderanno e si smarcheranno, proprio come ci si  aspetterebbe da campioni del loro calibro:

Bilanciamento del gioco

il team di sviluppo di  PES 2013 ha lavorato a stretto contatto con i fan di PES per eliminare  eventuali elementi poco realistici nel comportamento dei giocatori. Il  risultato è il nuovo sistema ProActive AI che migliora la velocità e  l’equilibrio, garantendo un’esperienza di gioco ancora più realistica.

 Precisione tattica

Anche l’equilibrio di gioco  tra difesa e attacco è stato migliorato e ora offre una maggiore  organizzazione delle squadre sia nelle manovre di attacco che in quelle  difensive: reagiscono più velocemente alle situazioni di gioco, attuando  rapidi contrattacchi.

Il team di sviluppo ha collaborato con veri portieri per assicurarsi di migliorare notevolmente l’intelligenza artificiale.

Portieri migliorati

il miglioramento dei portieri  è stato l’aspetto più richiesto dagli appassionati di calcio per il  prossimo PES 2013. Per questo motivo, il team di sviluppo ha collaborato  con veri portieri per assicurarsi di migliorare notevolmente  l’intelligenza artificiale. Ora i portieri rispondono in maniera più  realistica, bloccando gli attacchi con più efficacia e allontanando la  palla piuttosto che indirizzarla in zone pericolose.

via




Tags:,

Reply