Per il bene della vostra privacy non usate google, lo dice microsoft!

Tutti contro tutti nel mercato della tecnologia! La tecnica che si utilizza è lo screditamento dell’avversario! Adesso, dopo le varie guerre tra Samsung e Nokia contro Apple, è l’ora di Microsoft che tenta di screditare Google al fine di soffiare clienti al motore di ricerca per indirizzarli su Bing, il motore di ricerca del colosso fondato da Bill Gates!

Su questa pagina presente sul portale Bing, viene sottolineato come Google non rispetti appieno la privacy degli utenti, soffermandosi come prova su 4 punti “importanti” riguardanti soprattutto gli utenti Safari:

  • Google ha promesso che non ci sarebbe stato il tracciamento degli utenti Safari.
  • Google ha infranto la sua promessa e gli utenti di Safari sono stati tracciati senza il loro permesso.
  • Google ha utilizzato queste informazioni ottenute in modo improprio per indirizzare gli annunci a scopo di lucro.
  • La FTC è intervenuta nei confronti di Google, sotto forma di una multa pari a 22,5 milioni dollari.

Oltre a questo c’è anche questa nota:

Se sei un utente di Safari, Google potrebbe averti recentemente monitorato anche se ha promesso che non lo avrebbe fatto. Vuoi fare qualcosa al riguardo? Smetti di cercare con Google e avviare la ricerca con Bing. Meglio ancora, fai di Bing la tua home page e inizia la ricerca con Bing.

Che cosa ne pensate di tutto ciò?




Reply