PC a 25 dollari in america

Uno sviluppatore di giochi – David Braben – ha creato un PC che ha all’incirca la dimensione di una pen drive e che potrebbe costare meno di una cena fuori.

Braben ha progettato il dispositivo pensando di riuscire a dare a tutti i bimbi del mondo un computer facilmente accessibile. Lo stesso ideale che guida il progetto OLPC (One Laptop Per Child) e che mira a dare un dispositivo facilmente acquistabile a tutti i bimbi, sia di paesi sviluppati, ma soprattutto dei paesi in via di sviluppo.

Il dispositivo monterà una versione di Linux, il sistema operativo open source che ha assunto un importanza cruciale in questi ambiti essendo flessibile a tutte le esigenze e non dovendo sottostare a costose licenze di distribuzione.

Molto probabilmente si tratterà di una versione di Ubuntu, la popolarissima distribuzione con una ampia community di sviluppo.

Il dispositivo ha un processore ARM da 700 MHZ e 128 MB di memoria RAM, tecnologia non molto distante da quella che si trova in uno smart phone attuale.

La differenza sta sicuramente nel prezzo di questo dispositivo, che dovrebbe aggirarsi sui 25 dollari americani. Oltre a quanto gia citato, sul dispositivo troviamo uno slot per SD card, una porta USB che verosimilmente verrà utilizzata per connettere una tastiera e un uscita HDMI per l’uscita video.

Ecco un video del PC direttamente girato dal realizzatore:




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.