Passo falso di Apple: nel dizionario di Mavericks un'offesa ai gay!

Una scoperta sconcertante fatta da una quindicenne, figlia di una coppia lesbica nel dizionario di Mavericks, il nuovo sistema operativo di Apple mette in allarme il mondo omosessuale.

Nella definizione di gay, all’accezione informale, vengono riportati come sinonimo del termine parole come “stupido, sciocco” con tanto di esempio.

gay-dizionario-apple

Eppure Apple è una delle società più gay – friendly esistenti, affermando più volta la sua filosofia anti-omofobia ed il fatto che Tim Cook, leader del colosso di Cupertino, sia dichiaratamente omosessuale ne è una dimostrazione più che evidente.

Allora cosa è successo?

E’ palese che si tratti di un errore involontario e che sicuramente Apple ricorrerà ai ripari il prima possibile, anche se per il momento non si è mosso ancora nulla. 

La ragazza, Becca Gorman, accortasi della definizione offensiva ha infatti immediatamente inviato una mail a Cupertino e ricevuto risposta nel giro di un’ora, anche se la voce “informale” non è stata ancora rimossa.

Ma siamo fiduciosi in quella che da sempre è stata la filosofia dell’azienda e certi che anni dedicati alla lotta contro l’omofobia non possano essere cancellati da un unico errore, soprattutto se ad esso si riparerà in tempi brevi.




Una Risposta - Aggiungi commento

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.