Pacchetto Office: cosa comprende e come scaricarlo

0
204
pacchetto office di Microsoft

Microsoft Office è un pacchetto di applicazioni software di produttività personale nato per i sistemi operativi Microsoft Windows. Oggi è usato da moltissimi utenti per la scrittura di documenti personali e non solo. Essenziale è anche per gli studenti e i professionisti.

Pacchetto Office: i programmi

Esistono diverse versioni di Office, la più recente è Office 2019, brevettata il 24 settembre 2018, anche se quella più usata oggi è ancora Office 2016, infatti molti dei computer ancora non supportano la nuova versione. I programmi principali del pacchetto Office sono:

  • Microsoft Word: è il programma di videoscrittura più utilizzato del mondo. La sua versione per Windows venne creata sono nel 1989 e oggi viene usato per creare documenti testuali di ogni genere;
  • Excel: è il programma che crea fogli elettronici e tabelle. Utilizzato principalmente in ambito professionale;
  • PowerPoint: è utilizzato per la creazione di presentazioni multimediali. Permette di inserire nel documento animazioni, suoni e transizioni di immagini;
  • OneNote: è il programma Office che permette all’utente di scrivere come su un blocco note. Questo strumento è molto utile perchè permette di accogliere documenti scritti in qualsiasi sintassi web. Ha delle funzionalità che sfruttano l’inchiostro digitale come quelle del Tablet per esempio;
  • Outlook: è il programma Office dedicato alla posta elettronica. A scopi professionali, non è usato solo per le email, ma anche di gestione degli appuntamenti tramite calendario e agenda.

Altri programmi presenti del pacchetto, anche se meno noti, sono Access, pensato per creare e amministrare un database; Publisher che permette la creazione di prodotti grafici tramite modelli preimpostati (menu, volantini ecc); infine ricordiamo Office XML Handler, che apre e modifica i file XML.

Pacchetto Office: come scaricarlo

Microsoft Office viene attualmente distribuito in due versioni. Quella tradizionale che si acquista pagando una licenza il cui costo parte dai 149 euro ed è legata ad una specifica versione del pacchetto. Esiste, inoltre, Office 365, che permette di godere di Microsoft Office pagando un abbonamento, dai 7 ai 10 euro mensili, comprendente tutte tutte le applicazioni e i loro aggiornamenti futuri.

L’utente medio, che non utilizza il pacchetto Office a scopi professionali, tende a scaricare la versione Office 365. Si possono sottoscrivere due tipi di abbonamento: Office 365 Personal, al costo di 7/9 euro mensili e Office 365 Home al costo di 10 euro mensili o 99 euro annui. La seconda versione include le stesse funzionalità ma permette di avere Office su 5 dispositivi diversi, appunto pensato per l’uso familiare.

Prima di sottoscrivere un qualsiasi abbonamento si può fare una prova gratuita di 30 giorni. Dopo aver scelto la versione adatta per scaricarla basta connettersi alla pagina ufficiale di Microsoft  Office (products.office.com) e dalla Home selezionare il tipo di abbonamento che si vuole sottoscrivere. Office è oggi compatibile anche con i dispositivi Apple e si può scaricare anche su un Mac, seguendo la stessa procedura.

Microsoft Word: il documento di testo

Microsoft Word, che fa parte del pacchetto Office, è il programma di videoscrittura più utilizzato del mondo. Una volta scaricato e aperto, dà la possibilità di scegliere il modello di documento adatto al file che si vuole creare: documento vuoto di testo, lettera o cv per esempio. Una volta scelto il modello è possibile cominciare a scrivere il proprio contenuto.

In alto verranno visualizzate delle tab che racchiudono i numerosi strumenti per la gestione del contenuto. Tra le più importanti ricordiamo: Inserisci (per aggiungere file multimediali), Progettazione, Layout, Riferimenti e Revisione ( che comprende il Correttore Automatico).

A volte, mentre si sta procedendo con la scrittura, si può avere la necessità di eliminare pagina Word se rimangono spazi vuoti o se si vuole cancellare parte del testo. In generale utilizzare Word è molto semplice, è una piattaforma molto intuitiva che permette di creare qualsiasi tipo di file. Esiste anche la versione Online di Word e viene utilizzata anche da Outlook per la formattazione dei testi email.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.