Nokia svela le sue strategie al MWC 2013: sedurre gli sviluppatori di App e conquistare il pubblico business con Microsoft

Che Microsoft puntasse su Nokia per diffondere Windows Phone era ormai chiaro, così come era chiaro che l’interesse fosse bilaterale: svelando i propri piani futuri al Mobile World Congress 2013, Nokia ha focalizzato l’attenzione sia sui futuri smartphone, sia sulle strategie che intende mettere in campo per conquistare nuovi clienti nel mondo business (in collaborazione con Microsoft).

Nokia al MWC 2013

Nokia al MWC 2013

L’attuale problema della piattaforma Microsoft che gira sugli smartphone è rappresentata proprio dalle App: sono ancora pochine e se escludiamo le più famose (Whatsapp, Viber, etc…) si può dire che la scelta è davvero poca. Come fare quindi per attirare nuovi sviluppatori? l’dea è semplice quanto geniale: mettere a disposizione il know how dell’azienda e lasciare che gli sviluppatori possano integrare a piacimento nelle proprie App le sue API di imaging, localizzazione e musica.

L’opportunità è già stata colta da grosse multinazionali come la Dreamworks Animations SKG che utilizzerà le API Nokia per realizzare esperienze entertainment mai viste e disponibili su tutti gli smartphone Nokia. A completare il quadro, ci penserà la sinergia con Microsoft, che avrà il compito di attirare i clienti business grazie all’integrazione di Windows Phone con il sistema operativo Windows 8.

Ulteriore grande mossa messa a punto da Nokia è la futura distribuzione del Lumia 720 e 520 in Cina, tramite un accordo con China Mobile, il maggior provider telefonico del paese. La Cina attualmente rappresenta il principale obiettivo per Apple e Samsung e per Nokia diviene quindi fondamentale spingere la distribuzione dei suoi nuovi prodotti di punta prima che i due colossi Apple e Samsung consolidino del tutto il loro dominio.

Gli assi nella manica ci sono tutti: Il Lumia 720 è attualmente uno dei migliori – se non il migliore – smartphone in campo “fotografico”: è dotato di una raffinatissima ottica Carl Zeiss che consente di scattare fotografie pressoché ottime con qualsiasi tipo di luce, e grazie al grandangolo digitale frontale consente anche di elaborare bellissime foto panoramiche. Si aggiungano poi le potenzialità offerta del nuovo sistema di localizzazione HERE e la ricarica senza fili ed il quadro è completo.

Non da meno sono il nuovo Lumia 520, che si propone su di una fascia di prezzo bassa, pur essendo dotato della stessa ottica dedicata al 720 (scelta criticabile, ma di fatto così è stato deciso) ed il nuovissimo Nokia 301. Quest’ultimo ispirandosi ai lumia, garantisce un accesso ad internet facile ed immediato, grazie al browser Nokia precaricato, un design elegante unito ad una gamma di colori molto vivace (ciano, nero, viola, giallo e bianco). È attualmente il dispositivo Nokia più conveniente tra quelli che offrono lo streaming video.

 




Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.