Nessun disastro Windows 8 per il gaming

Il portavoce di Steam, poi seguito da quello di Blizzard, ha dichiarato di come Windows 8 sarà una catastrofe per i videogiochi per PC. Sembra che queste affermazioni non siano altro se non un tentativo di boicottaggio poco prima dell’uscita del prossimo sistema operativo della Microsoft. Tra le affermazioni fatte ve ne è anche una rigurdante la possibilità di un futuro adattamento dei videogiochi sui sistemi Linux, cosa non facilmente fattibile visto che è risaputo di come almeno per ora Linux non vada molto daccordo con le tecnologie attualmente utilizzate dalla maggior parte dei videogiochi.

La verità potrebbe essere invece un’altra, ovvero un tentativo di boicottaggio contro Windows 8 e specificamento verso il suo store, infatti quest’ultimo potrebbe dare filo da torcere a Steam, famoso market di videogiochi.




Reply