Nel gioco in rete anche il denaro si fa liquido e talvolta non serve

Come il fenomeno dei giochi gratis sta impattando sugli utenti

È bello scommettere e giocare quando la posta in gioco è un bel gruzzoletto di denaro, si sente il brivido della sfida, si invoca la fortuna e se la dea bendata decide di graziarci, allora è gran festa.

Ma i soldi non son tutto nella vita. O quasi. Nel senso che per vivere alcune emozioni, per divertirsi o passare il tempo, non c’è necessariamente bisogno di un montepremi fatto di banconote. Ci sono giochi di bravura e di fortuna che usano altre forme compensative per premiarti e altri giochi ancora che ti permettono invece di tentare la sorte e accaparrarti un buon gruzzoletto senza dover sborsare niente.

Ecco quindi che ormai da un po’ di tempo si è affacciata sul web un’incredibile varietà di games ai quali si può giocare gratis. Tra gli sparatutto gratuiti c’è Skill con una grafica niente male. Questo risponde a un gusto più maschile e un po’ più grandicello.

Invece i 3 migliori MMORPG (cioè Massive Multiplayer Online Role-Playing Game, ovvero giochi di ruolo in rete multigiocatore di massa)  gratuiti del 2017 sono Dungeons & Dragons – Neverwinter, Tera e Guild Wars. Come tutti gli MMORPG, per giocare si crea un personaggio scegliendone la classe, la razza, i punti statistica, l’aspetto fisico e una piccola biografia riguardo al suo passato. Una volta creato e dopo aver superato il tutorial, bisognerà vagare per l’immenso scenario realizzato dai suoi sviluppatori. Dinamiche di gioco sempre più complesse e avvincenti. Questi game che svettano nelle classifiche sono tutti gratuiti.

C’è poi tutta un’altra tipologia di giochi che si dicono di fortuna, e anche in questo caso è possibile giocare on line gratis: si tratta di casinò virtuali che offrono l’opportunità di giocare alle slot machine grazie a dei bonus che non richiedono alcun deposito.

Tra quelli strani e sempre gratuiti ci siamo invece imbattuti in uno che ai più giovani può ricordare Dexter, il noto serial killer della serie prodotta da Showtime, invece chi ha qualche anno in più riconosce subito il suo antenato, ovvero l’Allegro chirurgo, ma questa volta in versione 2.0; il bizzarro gioco in questione è Amaterur Surgeon, sadico e divertente quanto basta, indipendentemente dall’età. E come gli altri, tassativamente free.




Reply