Ne vale la pena comprare una TV 4K UHD

Per molto tempo, il Full HD (1080p) ha dominato il mercato con il suo contenuto ad alta qualità. Ma ora un altro tipo di risoluzione sta superando lo standard granitico del Full HD: si chiama 4K Ultra HD. E’ arrivato il momento di fare il salto di qualità?

Sì, la risoluzione e la qualità del video è diventata elevata…con il 4K, abbiamo accesso a risoluzioni pari a 3840×2160, con una densità quattro volte superiore al Full HD. Questo permette di creare televisioni molto più grandi con meno sacrifici sul fattore qualità/prezzo. Tutt’ora prendere una televisione in 4K non è proibitivo come una volta, con costi che partono anche da 500 euro.

Ma c’è di meglio…il 4K “UHD” non è ciò che c’è di definitivo in questa risoluzione. Dobbiamo anche considerare, infatti, l’HDR. High Dynamic Range permette di visualizzare colori in una ricchezza più profonda.

Permette di visualizzare fino a 1024 varianti d’ogni singolo colore ed in generale migliora la luminosità dello schermo. Questa funzione che accompagna il 4K UHD al momento è presente in due formati:

  • HDR10, che è Open Source e gratuito
  • Dolby Vision, che ha delle restrizioni ma è la scelta di qualità migliore – richiede tuttavia una TV preparata e dei contenuti fatti in quel formato.

Bisogna perciò dire, al momento, che alcune TV portano il Dolby Vision, mentre altre hanno l’HDR10. E’ un bene controllare se una TV 4K UHD supporta l’uno o l’altro formato.

Cosa può sviluppare il 4K UHD in HDR?

Sono contenuti rari? Non proprio. Ecco una lista di tutto ciò che potete vedere tranquillamente in questa risoluzione e formato:

Videogiochi. Alcune console stanno iniziando a spingere anche su questo fattore di qualità superiore. La PS4 Pro in particolare può visualizzare contenuti in 4K UHD HDR. PC abbastanza potenti possono visualizzare risoluzioni abbastanza alte e in tutta la qualità necessaria e disponibile.

Film. Alcuni film stanno uscendo con il formato 4K UHD HDR. Questi sono disponibili sia per via digitale che anche via disco. Tuttavia potete vedere solo questi contenuti nei Blu-Ray Ultra HD, con lettori capaci di poter leggere contenuti simili. Non sono esattamente economici, ma se vi va d’unire l’utile al dilettevole potete sempre comprare una Xbox One S (o il modello X che arriverà).

Filmati fatti in casa. Se non le videocamere, si parla proprio di Smartphone. Molti modelli al giorno d’oggi possono registrare in 4K. Alcuni passano tranquillamente il formato HDR nelle sue versioni più avanzate.

Punto definito sulla questione: è un bel momento per il 4K, ma lo sarà di più in futuro.

E’ bene attendere che l’HDR venga adottato in maniera migliore e più flessibile invece di rimanere “diviso” in due parti come lo è ora. Non stiamo dicendo di non prendere una TV 4K ora: è già un buon momento. Tuttavia, lo sarà di più se sarete abbastanza pazienti d’attendere migliori sviluppi!

Speriamo di aver reso l’idea!




Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.