Nasce Mafialeaks, la piattaforma per segnalare i crimini!

Fornire dettagli utili alle indagini senza esporsi in prima persona? Da oggi è possibile grazie ad una piattaforma ideata da Centro per la Trasparenza e i Diritti Umani Digitali Hermes di Milano. 

Si tratta di Mafialeaks, la piattaforma basata sul software Open Source italiano GlobaLeaks e che gestisce in maniera sicura e anonima il flusso delle informazioni: in pratica chi vuole effettuare segnalazioni deve scaricare Tor e collegandosi ad un indirizzo sicuro, fornire le informazioni di cui è in possesso; il sito web, infatti, contiene solo informazioni su come procedere alle segnalazioni 

Nemmeno la NSA è riuscita a violare totalmente la sicurezza del programma Tor e questo ne garantisce i livelli altissimi di sicurezza; il progetto comunque conta di avere un altissimo impatto, soprattutto contro l’omertà che spinge molti di noi a non denunciare determinate situazioni per paura.

Ma, come ogni progetto che stravolge le consuetudini, anche questo fa molto discutere, soprattutto per quanto riguarda il discorso sulla sicurezza; anche Fabio Pietrosanti, uno degli sviluppatori del software GlobaLeaks, che ha ribadito che l’anonimato dell’utente viene tutelato da Tor.

Anche il software GlobaLeaks è stato sottoposto a due serie di test anti-intrusione da parte di esperti di altissimo livello ed attualmente è in corso una terza valutazione.

Abbastanza per fidarsi e confessare l’inconfessabile?




Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.