Nasce il primo autobus Wireless

0
8

In Corea del Sud è stato realizzato e messo su strada il primo autobus ad alimentazione elettrica wireless: oltre a garantire una fortissima riduzione dei consumi, l’impatto ambientale è ridottissimo perché tutti i cavi sono sistemati sotto il manto stradale. Ma come funziona questo autobus senza fili?

olev-south-korea

Il trasferimento dell’energia elettrica necessaria all’alimentazione dell’autobus avviene attraverso risonanza magnetica: all’interno dei mezzi di trasporto sono state inserite piccole batterie che vengono caricate tramite tecnologia wireless.
I pullman OLEV (Online Electric Vehicle) hanno una potenza massima di 136 CV: in pratica i bus si ricaricano quando sono fermi nel traffico per poi procedere ad una velocità moderata lungo tutto  il tragitto.

La nuova linea di pullman è stata inaugurata a Gumi,  realizzando un percorso di 24 km: i due OLEV collegheranno la stazione del treno alla città di In-dong:  entro il 2015 il servizio sarà ampliato a 10 linee che copriranno un percorso più esteso. 

mm
Amante delle nuove tecnologie, si occupa delle novità relative ai sistemi di comunicazioni; ama la lettura e approfondire gli argomenti che elabora ed esprime in maniera immediata e semplice. Ha una passione che coltiva dalla nascita per il calcio; segue campionati, coppe e tornei nazionali e internazionali, ma la sua squadra del cuore è il Napoli, dalla C alla Champions.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.