MWC 2013: tutti gli smartphone da acquistare nel 2013 | Cina protagonista

Si è da poco conclusa a Barcellona la più importante fiera mondiale dedicata al mondo del “mobile” ossia smartphone e tablet. Quest’anno pare sia stata la Cina la vera protagonista dell’evento: molte sono infatti le aziende asiatiche che hanno presentato novità davvero interessanti che possono competere con i più blasonati marchi come Apple, Lg, Sony e Samsung.

C’è da rilevare, proprio in relazione agli appena citati brand, un comportamento anomalo che per alcuni si è tradotto in anticipazioni e per altri in posticipi rispetto all’evento stesso. LG, HTC e Sony stranamente hanno presentato le loro novità prima che la fiera iniziasse, mentre Samsung pare abbia scelto di aspettare che la fiera finisse per presentare, dall’altra parte del mondo, il successore del Galaxy S3 il cui lancio è previsto per il 14 marzo a New York.

Perché questo comportamento? verrebbe da pensare che i giganti della tecnologia vedendo la lista delle aziende partecipanti, hanno temuto che la concorrenza cinese calamitasse troppo l’attenzione dei media mettendo in ombra i loro prodotti. Da qui la decisione per alcuni di anticipare e di altri di posticipare “scansando” la fiera. 

Uniche in controtendenza, rispetto a quanto appena detto, sono state Microsoft e Nokia che hanno però presentato prodotti ben diversi da quelli cinesi, sia come tecnologia che come fascia di prezzo, ad eccezione dell’ormai famoso “Nokia da 15 euro” che abbiamo descritto precedentemente in questo articolo

Ma ora veniamo ai cinesi: principali attori della fiera sono state Huawei e ZTE.

ZTE in particolare ha presentato lo smartphone Grand-S che con display da 5 pollici Full-HD e soli 7 millimetri di spessore, risulta essere attualmente uno degli smartphone più sottili del mondo. Di grande spessore anche le altre caratteristiche tecniche: è dotato infatti di tecnologia LTE e di una fotocamera da ben 13 Mpixel. Convincono anche la qualità della scocca e l’ottima risposta del display alla luce, essendo lo schermo ben visibile anche in condizioni estreme. Il costo non dovrebbe superare i 500 Euro e sarà disponibile anche in Italia a partire da Aprile.

zte-grand-s

zte-grand-s

Huawei, già famoso in Italia grazie alle vecchie “pennine” di connessione distribuite H3G e da altri provider, ha fatto proprio della sua esperienza nel campo dati la sua forza. Il suo smartphone Ascend P2 attualmente risulta essere il “terminale più veloce del web” essendo teoricamente in grado di volare a 150 Mbit su rete LTE (50% più veloce di iPhone5, per intenderci). Si tratta ovviamente di dati teorici che dovranno essere appurati sul campo. Di minor levatura in questo caso sono i materiali utilizzati e lo schermo che non è Full-HD. Molto interessante invece il prezzo, che dovrebbe attestarsi intorno ai 400 Euro.

huawei-ascendp2

huawei-ascendp2

Chiude la fiera Nokia, che ha presentato il nuovo Lumia 720 – del quale abbiamo già parlato in questo articolo  con il quale introduce importanti novità come il display Super sensitive che può essere utilizzato anche con i guanti e la nuovissima ottica Zeiss per la fotocamera posteriore, in grado di garantire foto professionali anche in scarsa luminosità.  Molto interessante il prezzo, che dovrebbe essere di poco inferiore ai 350 Euro. Oltre al Lumia 720, Nokia ha anche presentato il Lumia 520 che pur non avendo le stesse caratteristiche tecniche del Top di gamma, condivide con i fratelli maggiori la struttura e le app come Here e Music.

Nokia-Lumia-720

Nokia-Lumia-720

 

 




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.