Moto X vs iPhone 5 vs Galaxy S4, confronto specifiche

Motorola ha intenzione di entrare in competizione con gli altri smartphone top di gamma con il suo nuovo Moto X, vediamo in cosa differisce rispetto all’iPhone 5 ed al Galaxy S4.

iPhone 5

Galaxy S4

Moto X

Dimensioni123.8 x 58.6 x 7.6 (mm)136.6 x 69.8 x 7.9 (mm)129 x 65 x 10.4 (mm)
Peso112g130g130g
Schermo4.0-inch LCD5.0-inch Super AMOLED4.7-inch AMOLED
Risoluzione1136×640 pixels1080×1920 pixels720×1280 pixels
OSiOS 6.0.1Android 4.2 with TouchWiz UIAndroid 4.2
Storage16/32/64GB16/32/64GB16/32GB
SD CardNoSiSi
ProcessoreDual-core A6X1.9GHz Quad-core Snapdragon 600X8 chipset, 1.7GHz dual-core
RAM1GB2GB2GB
ConnettivitàWi-Fi, 4G LTE, HSPA+Wi-Fi, 4G LTE, HSPA+Wi-Fi, 4G LTE, EV-DO Rev.A
FotocameraFrontale 1.2MP, Posteriore 8MPFrontale 2MP, Posteriore 13MPFrontale 2MP, Posteriore 10MP
BluetoothSi, versione 4.0Si, versione 4.0Si, versione 4.0
Batteria1440mAh2600mAh2200mAh
CaricabatterieLightning connectorMicro USBMicro USB
MarketplaceApple App StoreGoogle Play StoreGoogle Play Store

Andando ad analizzare direttamente le specifiche pare che il Moto X si trovi ad affrontare un ardua battaglia con i suoi avversari. Comunque la forza del Moto X sembra essere nella sua potenza computazionale e nelle sue customizzazioni. Ad ospitare il chipset X8 c’è un involucro esteriore che puo’ essere modificato con 17 colori diversi e varie altre combinazioni tra cui anche i materiali.

L’iPhone 5 anche se con numeri minori in fatto di potenza riesce comunque a girare in maniera fluidissima.

Il display del Moto X con i suoi 4.7 pollici e i 1280×720 pixel sembra avere la peggio rispetto al Galaxy S4 così come l’iPhone 5. L’iPhone 5 ed il Moto X ottengono una densità di pixel simile che permette di mostrare immagini molto dettagliate ma che vengono surclassate rispetto al Galaxy S4 e alla sua risoluzione Full HD (sempre che l’occhio umano riesca a distinguere una tale densità di pixel).

Per quanto riguarda il comparto fotografico anche qui il Galaxy S4 pare avere la meglio grazie ad un maggior numero di Megapixel, ma la tecnologia ClearPixel del sensore del Moto X fa ben sperare visto che dovrebbe garantire un’alta qualità delle foto in diverse condizioni di luce.

Il Moto X porta in dote anche le funzioni  Touchless Control e Active Display. Quest’ultima funzione accende solo una porzione dello schermo ad intervalli regolari quando il telefono è fuori dalla tasca e con il display a vista mostrando alcune informazioni essenziali come l’ora e le notifiche.




Reply