Moto X: visitate con Street View lo stabilimento dove è prodotto!

L’unione Google e Motorola darà il suo primo frutto con il Moto X, lo smartphone targato con la famosa M in arrivo sul mercato per dicembre 2013 e con sistema operativo Android.

Ma il Moto X ha un’altra caratteristica che lo differenzia dagli altri smartphone attualmente in circolazione: è l’unico totalmente prodotto e assemblato negli Stati Uniti.
Gli stabilimenti Motorola, situati in Texas, hanno preso in carico l’intera produzione del device, senza rivolgersi al mercato orientale: questo fondamentalmente per non spostare i capitali e innovazione al di fuori dell’America.

Il ceo di Motorola, Dennis Woodside,  sul blog del gruppo ha così giustificato la scelta:

Era opinione comune che non fosse possibile. Gli esperti hanno sempre detto che i costi sono troppo elevati negli USA, che gli Stati Uniti hanno perso la loro capacità produttiva e che la forza lavoro americana non è abbastanza flessibile. È vero: la maggior parte dell’industria legata all’elettronica di consumo si è trasferita altrove nell’ultimo decennio.

Per promuovere il Made in USA allora Google, partner della Motorola Mobility, ha coinvolto un suo servizio, Street View per rendere visibile al mondo intero il funzionamento dello stabilimento in Texas e dei duemila dipendenti che ci lavorano, americane a 360° gradi.

Moto-X1

Eccovi il link a Google




Reply