Microsoft venderà Xbox e chiuderà Bing se a capo ci sarà Elop

Dopo le dimissioni di Steve Ballmer Microsoft è alla ricerca di un nuovo amministratore delegato, tra i più citati troviamo Stephen Elop attualmente vicepresidente della divisione dispositivi e servizi di Nokia. Ma cosa ha intenzione di fare Elop nel caso ottenesse la carica di AD?

Pare che Elop, in alcuni incontri tra dirigenti della Microsoft, abbia già esposto le proprie intenzioni. Intenzioni che sono trapelate grazie ad alcune fonti anonime e che sono state prontamente colte da Bloomberg.

Elop vuole ottimizzare i costi e per farlo è disposto a vendere Xbox ed a chiudere Bing. Xbox costerebbe a Microsoft circa 2 miliardi e Bing anche se continua a migliorarsi resta comunque troppo indietro rispetto all’ormai predominante Google.

In pratica l’intenzione è quella di massimizzare i guadagni su poche cose piuttosto che essere presente in più settori ed inseguire i vari avversari.

Un’altra idea di Elop è quella di rendere Office indipendente da Windows e di farlo diffondere su tutte le piattaforme. Per il momento Microsoft tende a sfruttare il suo famoso software di produttività per dare una mano anche ai suoi sistemi operativi Windows. 

Insomma ad Elop interessa solo l’aspetto finanziario e vuole massimizzare gli introiti, cosa che farà felice gli imprenditori. Ma sarà un bene per Microsoft stessa?




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.