Microsoft Surface si evolve con Samsung SUR40

Microsoft Surface, il dispositivo che permette di interagire anche contemporaneamente ad altri utenti con contenuti digitali attraverso gesture moltitouch o anche attraverso degli oggetti, si evolve grazie ad una collaborazione con Samsung per sviluppare Samsung SUR40.

Samsung SUR40Rispetto ai primi modelli di Microsoft Surface, che erano molto ingombranti per via del sistema di telecamere, quest’ultimo è molto più snello ed innovativo.

Il display è molto più sottile e può essere utilizzato in svariati modi, ad esempio fissandolo al muro o anche trasformalo in una sorta di tavolino con degli appositi supporti. Il tutto per una diagonale di 40 pollici ad una risoluzione di 1920×1080 (Full HD), la retroilluminazione è a LED e la superficie è protetta dal resistentissimo Corning Gorilla Glass.

Samsung SUR40 sfrutta la tecnologia chiamata Samsung PixelSense, la quale permette di riconoscere i singoli oggetti che entrano a contatto con la superficie del dispositivo.

Ancora non vi sono stati comunicati riguardanti la distribuzione ed il prezzo ufficiale del Samsung SUR40.

Fonte: Notebookitalia.it




Reply