Microsoft Store non si apre più su Windows 10 – Codice: 0x80131500. Cosa fare? Come risolvere?

0
376
windows 10

Non si apre più lo Store delle app di Windows 10 ed ottenete un codice errore 0x80131500? Sappiate che non siete i soli, questo problema capita a molte persone. Vediamo qualche dritta su come risolverlo.

Errore 0x80131500: come risolvere?

La prima prova da fare per cercare di risolvere il problema dello Store di Windows 10 che non si apre è quella di eseguire i seguenti comandi per ripristinare tale funzionalità in Windows:

Sulla tastiera premete il tasto Windows + R > digitate poi wsreset e premete Invio. Attendete l’apertura dello Store e verificate se cosi risolvete il problema. Qualora fosse necessario effettuate anche un riavvio di Windows. Questo problema, spesso, può essere causato da una cache eccessiva archiviata in Windows Store e questi comandi dovrebbero risolvere la problematica.

Avete verificato data e ora del PC?

Un’altra cosa che potete provare a fare è quella di sincronizzare la data e l’ora del vostro computer poiché molto spesso se si ha nel proprio PC data e ora errate queste sono una delle cause più comuni di problemi di connessione come l’errore 0x80131500. Per verificare tale impostazione eseguite i seguenti comandi:

  • Da tastiera premete i tasti Win + I per aprire le Impostazioni di Windows.
  • Successivamente recatevi su Ora e lingua> Data e ora.
  • Da lì, attivate l’interruttore per l’opzione “Imposta automaticamente l’ora e Imposta automaticamente il fuso orario” nel pannello di destra.
  • Successivamente, fate clic su Regione e lingua situata nel pannello di sinistra e assicuratevi che il Paese o la regione nel pannello di destra sia impostato sul paese in cui vivete, l’Italia nel 99% dei casi.
  • Ora chiudete l’app Impostazioni e riavviate il computer per rendere effettive le modifiche.

Installazione In Place di Windows 10

Se in questo modo non riuscite a risolvere il problema e vi si presenta sempre l’errore 0x80131500 allora dobbiamo percorrere altre strade. Tra queste la Re-installazione in place di Windows, mantenendo file e applicazioni(in pratica si fa una installazione “su se stesso” di Windows 10). Qui trovate una guida dettagliata di Microsoft su come farla.

 


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.