Microsoft sospende l’aggiornamento di ottobre 2018 per Windows 10

Microsoft ha sospeso gli aggiornamenti di Windows 10 di ottobre, ecco perchè

La Microsoft ha deciso di bloccare gli aggiornamenti di Windows 10 pianificati ad ottobre 2018. La causa sarebbe da imputarsi ad un bug che in alcuni casi cancellerebbe addirittura i file degli utenti.

Ecco cosa si legge nella pagina di supporto di Microsoft:

Abbiamo sospeso la distribuzione dell’October 2018 Update per Windows 10 (versione 1809) per tutti gli utenti mentre indaghiamo sulle segnalazioni isolate ricevuti da utenti che lamentano la perdita di file a seguito dell’aggiornamento.

Come detto, infatti, molti utenti che avevano in beta il nuovo aggiornamento di Windows 10 segnalavano problemi decisamente gravi e preoccupanti. L’Aggiornamento di Windows 10 ottobre 2018 in alcuni casi avrebbe cancellato i documenti dalla cartella utente. (c:\users per intenderci).

Al momento non è dato sapere quali possano essere le cause legate alla rimozione dei file degli utenti.

Vi terremo aggiornati amici.

**aggiornamento**

Microsoft promette a tutti quelli utenti che stavano usando la BETA degli aggiornamenti di Ottobre di Windows 10, che recupereranno i dati persi per l’errore relativo all’update. A comunicarlo è Dona Sarkar, attuale direttrice del programma Windows Insider, su twitter.

Per riavere indietro i file cancellati da Windows 10 è necessario chiamare il supporto tecnico e spiegare la situazione per ricevere istruzioni su come recuperare i file, almeno in forma parziale.




Una Risposta - Aggiungi commento

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.