Microsoft per la prima volta nella sua vita dichiara bilancio in perdita

E’ la prima volta nella sua vita “in borsa” che il colosso di Redmond, ex azienda più potente del mondo, dichiara una perdita in bilancio.

A sentir loro era tutto previsto: la perdita deriverebbe dall’incauto acquisto, per circa 6 miliardi di dollari, del motore di advertising online aQuantive.

L’investimento infatti non avrebbe portato i frutti sperati (doveva addirittura rendere Microsoft avversaria di Google).

Il fatturato globale del colosso è comunque impressionante: 18,06 miliardi di dollari. 

 




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.