Microsoft offre 100.000 dollari a chi scopre un bug in Windows 8.1!

Una cifra di denaro così consistente può essere offerta solo se si ha la certezza “quasi” matematica che il sistema operativo sia inattaccabile.

In effetti, più dei precedenti, Windows 8.1 include strumenti di sicurezza molto potenti e messi in atto per rendere complicata la vita agli hacker; proprio per questo motivo sta cercando di stuzzicare la fantasia degli esperti informatici per testare l’affidabilità del nuovo sistema operativo.

Microsoft infatti offre un premio di 100.000 dollari per ogni bug del sistema trovato e 50.000 per la relativa soluzione: cifre esorbitanti che potrebbero far spremere le meningi a molti genietti informatici.
Anche se nessun sistema operativo può definirsi inattaccabile, l’azienda di Redmond ha migliorato enormemente il livello di sicurezza dei suoi sistemi, passando da un Windows Xp crackabile in pochi minuti, ad 8 che non è completamente  vulnerabile.

Con la versione 8.1, Microsoft è consapevole di aver raggiunto l’apice della sicurezza e propone una sfida a chi vuole accaparrarsi il premio.

Soldi anche per IE11. Su Internet Explorer 11 Preview la somma messa in palio da Microsoft varia da un minimo di 500 dollari ad un massimo di 11 mila dollari a seconda della gravità delle vulnerabilità individuate.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.