Microsoft festeggia 40 anni, la lettera di bill gates

40 anni nasceva il colosso hi-tech Microsoft. Il suo papà, Bill Gates, festeggia il “giorno speciale” inviando una e-mail a tutto lo staff. Poche righe, dove il fondatore invita il suo intero team a guardare al domani della multinazionale. Ad adottare una visione prospettica, capace di dare nuovo vigore al presente e soprattutto ai trascorsi dell’impero di Redmond.

ecco cosa ha scritto

Paul Allen ed io avevamo fissato l’obiettivo di un computer su ogni scrivania e in ogni casa. Un’idea audace e in molti hanno pensato che fossimo dei folli a immaginarlo. E’ incredibile quanto si sia spinta in avanti l’informatica da allora e noi tutti possiamo essere orgogliosi del ruolo che ha giocato Microsoft in questa rivoluzione

Oggi però penso più al futuro di Microsoft che al passato – scrive Gates – Sono convinto che l’informatica si evolverà nei prossimi dieci anni più di quanto successo fino a oggi. Viviamo in un mondo multi-piattaforma e l’informatica sarà sempre più pervasiva. Stiamo arrivando al punto in cui computer e robot saranno in grado di vedere, muoversi e interagire naturalmente, al punto di sbloccare molte nuove applicazioni e rendere le persone ancora più responsabili

GATES si dice convinto che sotto la guida dell’attuale amministratore delegato Satya, Microsoft sia «nella migliore posizione per portare avanti questi progressi. Abbiamo le risorse e la capacità per risolvere problemi difficili. Siamo impegnati sotto ogni aspetto dell’informatica e ci impegniamo fino in fondo nella ricerca in questo settore».

Nel mio ruolo di consulente tecnico di Satya, mi capita di partecipare a prove di prodotti e sono rimasto colpito dalla visione e il talento che vedo. Il risultato è evidente in prodotti come Cortana, Skype Translator e HoloLens e queste sono solo alcune delle tante innovazioni che stanno arrivando». «Nei prossimi anni, Microsoft avrà la possibilità di raggiungere ancora più persone e organizzazioni in tutto il mondo




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.