Microsoft compra la divisione "cellulari" di nokia

Microsoft acquista i cellulari Nokia e il marchio Lumia per 5,44 miliardi di euro. A comunicarlo direttamente le due aziende in una nota. Redmond rileverà le attività ‘devices e service’ di Nokia, la licenza per i brevetti Nokia e l’uso dei servizi mappe di Nokia.

L’accordo dovrebbe chiudersi nel primo trimestre 2014 quando i circa 32.000 dipendenti che formano Nokia passeranno a Microsoft, inclusi 4.700 che lavorano in Finlandia.

Il ceo dell’azienda finlandese era da poco Stephen Elop, ex dipendente Microsoft. Il piano era: Elop(fidato Microsoft) va Nokia, Microsoft la compra, Elop torna a Redmond e viene nomianto CEO(ricordate che Ballmer s’è dimesso qualche settimana fa??). Di tutte queste cose citate solo una non si è ancora avverata: quella del CEO Microsoft.

La discussione tra le compagnie era in corso da tempo, come scritto dal Wall Street Journal lo scorso giugno. L’accordo non si era trovato sul prezzo. Nel frattempo si era parlato di un interesse anche da parte della cinese Lenovo. Nokia è stata numero uno nel mercato dei telefonini fino a un anno fa ma si è fatta trovare spiazzata dall’arrivo dell’iPhone di Apple e gli smartphone Android, quelli di Samsung in particolare.

Elop è stato criticato più volte per la scelta di Windows al posto di Android, ma si è sempre difeso dicendo che il rischio era di sparire dietro i produttori coreani. L’ambizione era dunque quella di creare un terzo polo. Per ora resta tale, visto che secondo i dati Gartner nel secondo trimestre la percentuale di smartphone Nokia nel mondo era del 3,1% (3,3% la percentuale di Windows) contro il 31,7% di Samsung e il 14,2% di Apple.

Microsoft ha annunciato di aver scelto la Finlandia come base per il suo nuovo data center per i clienti europei.




Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.