Mappe mentali: cosa sono, a cosa servono, e come realizzarle

0
454
Mappe mentali

Solitamente una mappa viene utilizzata per rappresentare un territorio, ma nel caso delle mappe mentali tale territorio non è altro che il pensiero. Una mappa mentale quindi, è un metodo decisamente funzionale per organizzare quelle che sono le proprie conoscenze su un determinato argomento, ovvero un sistema che permette la creazione di una rappresentazione visiva di un’idea, soprattutto complessa, o di un concetto. Per la creazione delle mappe mentali esistono moltissimi strumenti digitali, anche se non tutti si rivelano all’altezza della situazione. In questo articolo dunque, ci concentreremo maggiormente su una soluzione realmente efficace: Mind Master.

Cosa sono le mappe mentali?

Le mappe mentali, come anticipato, sono delle rappresentazioni grafiche che consentono di mettere nero su bianco idee complesse, facilitandone di conseguenza l’espressione o l’apprendimento. Parliamo in sostanza di uno strumento che facilita il pensiero creativo e aiuta a prendere decisioni, dunque a sviluppare capacità di problem solving. Le mappe mentali aiutano ad usare la memoria visiva e a sviluppare associazioni e relazioni fra concetti differenti.

Tutto parte da un concetto centrale che verrà sviluppato in più direzioni. In questo modo viene messo in moto sia l’emisfero sinistro del cervello che consente l’analisi logica del pensiero, che quello destro, il cui compito è quello di occuparsi della componente creativa. Le mappe mentali in sintesi rappresentano uno dei metodi più efficaci per memorizzare ed apprendere informazioni, facendola arrivare dritta alla mente. La loro origine risale al 1960 e sono nate per mano di Tony Buzan come metodo per prendere appunti.

Come creare una mappa mentale

Le mappe mentali possono essere create in due modi: in maniera tradizionale ricorrendo a una penna e un foglio di carta, oppure con uno strumento digitale come un software o un’applicazione mobile. Lo sviluppo è sempre il medesimo, ma chiaramente la seconda soluzione risulta più efficace. In circolazione possiamo trovare moltissimi programmi ideati per questo scopo, ma non tutti si rivelano all’altezza della situazione. Alcuni sono molto completi, ma altrettanto cari. Altri invece, sono gratuiti, ma scarni di funzionalità.

Ed è in questo frangente che si inserisce Mind Master, software che permette appunto la creazione di mappe mentali davvero efficaci e complete sotto ogni punto di vista. Mind Master è un programma multi-piattaforma. Questo significa che può funzionare su sistemi operativi Windows, MacOS, e Linux, e persino direttamente online attraverso il proprio browser internet. Tale estrema compatibilità agevola il lavoro in team, soprattutto se supportata dalle soluzioni in cloud che consentono l’accesso a qualunque membro.

mind master

Mind Master è dunque uno strumento particolarmente versatile, semplice da utilizzare, e di livello professionale. Oltre alle tradizionali mappe mentali consente la creazione di mappe radiali, sequenze temporali, diagrammi a lisca di pesce, mappe circolari, mappe a settori, e molte altre ancora. La realizzazione appare immediata anche grazie agli oltre 30 temi predefiniti, da cui ricavarne la giusta ispirazione, e più di 700 clipart per personalizzare al meglio le mappe in ogni loro dettaglio.

Come fare una mappa mentale con Mind Master

mind master

Come anticipato, la creazione di una mappa mentale con Mind Master è davvero molto semplice. Una volta scelto il tema e le personalizzazioni basilari, è possibile aggiungere ulteriori informazioni, come relazioni, segni, collegamenti ipertestuali, note, e molto altro ancora. Ma i benefici offerti da Mind Master non terminano qui, perché lo strumento si rivela un valido supporto anche per il brainstorming di gruppo.

Grazie al programma si possono anche visualizzare i compiti, le percentuali e le date di completamento di un lavoro. Infine, ma non da ultimo, una delle peculiarità del software è la sua massima compatibilità con altri formati ed estensioni note. L’esportazione dei progetti infatti, può avvenire in PDF, Office, Evernote, ed altri numerosi file grafici. Attraverso un link Html inoltre, è possibile anche condividere le proprie mappe mentali direttamente su Facebook, Twitter, o altri social network.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.