Lybra, il dosso che produce energia elettrica al passaggio delle auto

Nelle città del futuro avremo anche i fastidiosi “dossi” che produrranno energia. L’idea è di un ingegnere elettrico di 34 anni e dei suoi soci dell’Undeground Power che hanno creato Lybra, il dosso che recupera l’energia cinetica prodotta dal passaggio delle auto, immagazinandola e trasformandola poi in corrente elettrica alternata.

Il primo dosso tecnologico è stato installato nell’area parcheggio del centro commerciale Auchan di Rescaldina in provincia di Milano, un luogo molto frequentato dove ogni giorno transitano circa 8.500 auto. Il dosso, qui, permetterà di produrre 100mila chilowattora all’anno, più o meno quanto ne produce un impianto fotovoltaico da 80 kW, o meglio ancora 19 tonnellate di petrolio.

Andrea Pirisi, uno dei fondatori di UP Underground Power, ha spiegato:

Quello che abbiamo montato oggi è un impianto dimostrativo quello reale sarà attivo da settembre

I costi?

Ogni metro costa circa 7mila euro. Un impianto da 10 metri dunque ha un prezzo di 70mila euro. Il tempo di rientro dell’investimento è di circa 7 anni. Ma in realtà molto grandi può essere anche inferiore, dipende molto da quante auto transitano

Pensate avrà un futuro?




Reply