Lo smartphone più veloce del 2015 è

0
22

Secondo uno studio condotto dal sito TomsGuide, che ha analizzato i principali smartphone di fascia alta, è il Galaxy S6 lo smartphone più veloce del 2015 in assoluto. La logica vorrebbe che in questa classifica l’iPhone 6, principale rivale del Galaxy S6, occupi il secondo posto, ma la realtà è che sul secondo gradino del podio si trova il G4 di LG, che relega il cellulare di Apple al terzo posto.

test-velocita2-galaxy-s6

La prima prova svolta è quella che vede l’apertura di un file PDF dalla dimensione di 1,6 GB, dove il Galaxy S6 riesce a fare meglio di tutti con i suoi 127 ms.

Nella seconda prova viene esaminato il tempo di apertura della fotocamera predefinita e di scatto di una foto.

Nella prova di video editing si è provato a convertire un video di 204 MB a 1080p in uno da 480p. Qui il Galaxy S6, merito soprattutto della sua rapida memoria, ha staccato nettamente tutti gli altri.

analisi-prova-video

 


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.