Lo smartphone di Kyocera è primo telefono al mondo che si sente ovunque!

E’ un difetto di tutti i cellulari, anche dei recenti smartphone. quando l’ambiente circostante è molto rumoroso, durante le conversazioni si sente poco e niente.

Nasce in Giappone la soluzione al problema: si tratta di Progresso Urbano di Kyocera, lo smartphone che risolve il problema acustico degli attuali concorrenti.

E’ stato progettato con un attuatore in ceramica che emette vibrazioni; queste vengono propagate attraverso i tessuti molli del timpano dell’orecchio fino a rendere l’acustica del messaggio vocale forte e chiara.

Si tratta quindi del primo smartphone che utilizza il tessuto a conduzione ossea per veicolare la voce degli utenti: per questo motivo, il dettaglio che salta all’occhio guardando questo telefonino è che non ha altoparlanti.

Al di là di questa innovazione, che ne fa un pezzo unico sul mercato, lo smartphone risulta all’avanguardia anche per quanto concerne hardware e software; consta infatti di un processore dual-core, 1 GB di memoria RAM, compatibilità con le reti WiMAX, 4 GB di memoria interna espandibile fino a 32Gb, una fotocamera integrata da 8.1 megapixel, sistema operativo Android 4.0.

Per il momento è presente solo sul mercato Giappone, ma in un futuro molto prossimo potrebbe arrivare in America, mentre del suo arrivo nel vecchio continente, nessuno ne sa ancora nulla. 




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.