L’iPhone 8 si chiamerà iPhone X?

Mancano meno di 24 per scoprire il nuovo prodotto di punta della Apple nel comparto smarphone. L’Iphone 8 verrà presentato domani martedì 12 settembre 2017 alle ore 19:00 italiane.

Iphone 8 si chiamerà Iphone X

Lo smartphone di casa Apple potrebbe cambiare nome per chiamarsi iPhone X. L’indiscrezione è stata riportata di iCulture, che citando alcune fonti anonime, riferisce che il gigante di Cupertino avrebbe registrato già un sito web nei Paesi Bassi con questo nome.

Questo blog è molto affidabile per quanto riguarda le indiscrezioni per cui gli analisti avrebbero dato per quasi cerca la cosa.

Ulteriori conferme arriverebbero dall’autorevole sito americano 9to5mac il quale ha analizzato il software e scoperto diversi dettagli non ancora noti, primo fra tutto appunto il nome dei nuovi apparecchi (e anche la sigla interna: l’iPhone x si chiama D22).

Non è chiaro se questa versione X dell’iphone sia solo una edizione con particolari caratteristiche o proprio l’iphone 8 in realtà prenderà questo nome.

Fuga di notizia sulle caratteristiche

La fotocamera anteriore del nuovo dispositivo non servirà solo per i selfie, ma anche per far funzionare FaceID, il nuovo sistema di sicurezza che riconoscerà il volto e ne farà una scansione in 3D, un po’ come sul nuovo Sony Xperia XZ1 appena presentato a Berlino.

Trattandosi di Apple certamente questo tipo di processo risulterà più semplice all’utente. Sarebbe stato trovato anche un tutorial in iOS11.

Per quanto riguarda il design ci saranno dei nuovi sfondi per il display, dove colpisce la predominanza del nero. Sembra una questione estetica, ma invece svela molto delle soluzioni tecniche e del design che vedremo sul prossimo iPhone.

Intanto confermata la presenza di un display Oled (prodotto da Samsung), che da spento sarà completamente nero: a differenza dell’attuale Lcd, infatti, il nero sarà ottenuto spegnendo completamente i singoli pixel, non oscurando la luce dei led sotto lo schermo. Incidentalmente, questo potrebbe avere qualche effetto positivo sulla durata della batteria.

Per il design, invece, la deduzione è un po’ più ardita, ma uno sfondo nero funzionerebbe meglio se la parte frontale dell’apparecchio fosse pure nera, e non bianca, come avviene oggi per l’iPhone rosso, silver, dorato e rosa.

A proposito di colori, si parla con insistenza di una nuova tonalità rame, che potrebbe chiamarsi Blush Gold; potrebbe sostituire l’attuale Rose Gold, ma di questo nel software non c’è traccia.

La conferma ufficiale l’avremo il giorno della presentazione, manca poco oramai.




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.