L'iPhone 6 Plus si piega se tenuto in tasca

A pochi giorni dallo start alle vendite dei nuovi iPhone già piovono critiche nei confronti del’Apple. Il modello bersagliato è l’iPhone 6 plus: pare che alcuni utenti, abituati a tenere il telefono nella tasca posteriore dei pantaloni, hanno notato dopo qualche giorno una leggera deformazione dell’alluminio.

In pratica il problema sembrerebbe essere che il nuovo 6 Plus sia soggetto a piegarsi.

Sono solo voci o il problema è reale?

A seguito di questi rumors, un noto blogger Lewis Hilsenteger ha deciso di testare la resistenza dell’iphone 6 plus e di mostrare i risultati in un video.
Lewis, oltre a confermare la voce di un leggera deformazione dell’alluminio, ha poi voluto vedere cosa succedesse al telefono applicando su di esso la pressione di due pollici: il ragazzo è riuscito a piegare la parte superiore del suo cellulare, all’altezza dei tasti del volume.

20140924_iphone6
«Peccato, ma sotto la pressione delle mie mani, si piega in modo significativo» ha commentato il blogger, che ha notato come il display si fosse tragicamente incrinato.
Lo stesso test è stato effettuato anche su un Galaxy Note 3, che contrariamente all’Iphone ha un involucro di plastica: lo smartphone ha resistito e non si è curvato.
Da Cupertino non è ancora arrivato alcun commento: i test di resistenza all’acqua e alle cadute del nuovo iPhone hanno avuto risultati di gran lunga migliori dei vecchi modelli e della concorrenza.
Ecco i video dei test:

iPhone 6 Plus

Galaxy Note 3




Reply