Lidl celebra il suo 55° anniversario regalando buoni spesa del valore di 250€ ciascuno | Truffa | bufala

0
151
lidl

Dopo il buono spesa lidl di 150€ eccovi nuovamente a parlare della nota catena di Supermercati visto che è nuovamente vittima dei cybercriminali e delle loro truffa tramite il client di messaggistica Whatsapp.

Tra i tanti messaggi che vi arrivano in questi giorni tramite whatsapp, infatti, potreste ricevere anche uno che dice: “Lidl celebra il suo 55° anniversario regalando buoni spesa del valore di 250 euro”, poi il messaggio prosegue invitando l’utente a fare click verso un link specifico.

Lidl 250 euro in regalo: truffa

Si tratta di una pratica definita SCAM, un tentativo di truffa pianificata con metodi di ingegneria sociale. In genere avviene inviando una e-mail nella quale si promettono grossi guadagni in cambio di somme di denaro da anticipare, in questo caso, invece, tramite Whatsapp.

Cosa succede se faccio click sul link?

Una volta fatto click sul link venite re-indirizzati verso una pagina con dentro il “solito” questionario da rispondere con le “solite” domande. Vi viene anche chiesta la massima diffusione del messaggio ad almeno altri 15 amici.

Se terminate il sondaggio con i vostri dati anagrafici dovrebe aspettare 7 giorni per ricevere al proprio indirizzo di casa il premio di 250 euro. E voi ci credete?

Logicamente non riceverete alcun premio di 250€. Ovviamente ci sono dei seri rischi per la vostra sicurezza: i vostri dati sono in possesso di queste persone che potrebbero riutilizzarli per altri tentativi di truffa (phishing) o per rivederli a terzi a scopo pubblicitario.

C’è anche la possibilità che vi ritroviate abbonati a qualche servizio premium di quelli che vi svuotano il credito telefonico. Ci riferiamo ai vari servizi a contenuto (loghi, suonerie, oroscopi etc).

Prestat sempre la massima attenzione e sappiate che nessuno vi regala nulla. Ovviamente, mi pare anche scontato dirlo ma è megli sempre farlo, L’azienda Lidl non è in alcun modo coinvolta da tale tentativo di truffa. I domini www.lidl.it-promozione.com e liḑl.com non appartengono alla catena di supermercati.

Il consiglio di chiccheinformatiche:

Il nostro consiglio è sempre più o meno lo stesso. La prima cosa da fare è documentarsi e non fare click a caso su tutto ciò che ricevete. La seconda, se proprio vi viene il dubbio che la promozione possa essere reale, è quella di collegarsi al sito ufficiale e cercare eventuali promo.

Tutto chiaro? ATTENZIONE!


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.