Le vendite online sono in aumento: quali sono i 5 pilastri fondanti di un ecommerce marketing di successo?

0
544
ecommerce

Le statistiche dei siti di vendita online hanno registrato un’impennata negli ultimi mesi in cui il coronavirus ha messo in crisi l’economia mondiale. Acquistare attraverso l’ecommerce sta diventando sempre più comodo, veloce e pratico, soprattutto in questo periodo in cui la pandemia ha bloccato e sta bloccando tanti Paesi nel mondo.

Se fino a qualche anno fa era soltanto un’opzione di chi aveva più dimestichezza con la tecnologia, oggi l’ecommerce è diventata una necessità per mettersi al passo con tutte le aziende e gli imprenditori del mondo. È inevitabile che una volta creato il sito aziendale è importante sfruttare tutti i canali a disposizione per attuare una strategia di marketing digitale e ottenere successo amplificando il portfolio clienti e aumentano le vendite, ma è importante anche scegliere le strategie giuste e studiare i migliori canali di comunicazione e dove inserire i propri prodotti.

Oltre la crisi economica

Puoi utilizzare Facebook per le condividere le immagini e i contenuti di qualità, Instagram per scattare foto e creare dei cataloghi, creare video interessanti e avere successo su YouTube, magari fornendo al tuo target rubriche inerenti al tuo settore e tutto ciò che si può fare in rete per attuare una strategia di marketing efficace. Ma gli aumenti delle vendite online non sono dovute soltanto alla crisi economica che la pandemia di coronavirus sta generando, ma anche al marketing digitale in continua evoluzione e sempre in agguato. Per ottenere successo con l’ecommerce è importante studiare bene il marketing e i canali digitali dove proporre i prodotti, anche come proporli. Ecco i 5 pilastri fondamentali per un ecommerce marketing di successo.

Sito aziendale e blog funzionali e semplici da usare

La prima operazione da compiere per dare un’identità forte alla tua ecommerce è creare un sito aziendale. Fai attenzione perché deve essere curato esteticamente e contenere categorie per ordinare i prodotti o i servizi che metti in vendita, deve essere strutturato come la vetrina di un negozio ma essere semplice e avere un’interfaccia intuitiva da utilizzare. Ricordati che il form di compilazione degli acquisti deve essere veloce e pratico, quindi richiedi solo i dati necessari per registrare la vendita, in modo da offrire ai clienti un’esperienza d’acquisto comoda e pratica.

Social media marketing e funnel di conversione

Questa strategia di marketing digitale, comprende l’utilizzo dei principali social network, come Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, Tik Tok e You Tube (che approfondiremo nel prossimo paragrafo). Devi semplicemente creare una pagina aziendale e sfruttare il marketplace. Attraverso Facebook potrai condividere i contenuti del tuo blog, le schede prodotto con le immagini di tutto ciò che vendi, interagire in tempo reale con i clienti e attuare una strategia di funnel per migliorare la conversione degli utenti. Instagram è un social con cui puoi creare dei veri e propri cataloghi scattando foto di altissima qualità. Gli altri social funzionano attraverso video e immagini, ma il più diretto e completo con il quale potrai sbizzarrire la tua fantasia e creare video rubriche di altissimo interesse, è sicuramente YouTube.

Crea video originali e lavora insieme agli influencer

Creando una pagina aziendale su questa piattaforma potrai caricare e condividere i video inerenti al tuo settore. Per stimolare la curiosità degli utenti e dei clienti, dovrai essere creativo e dare spazio alla tua fantasia. Se vuoi migliorare notevolmente e ottenere numerose visualizzazioni, puoi sponsorizzare i video o contattare un influencer. Crea rubriche, valutazioni e recensioni dei prodotti, spiega come fare un acquisto oculato e offri contenuti originali per riuscire a dominare il mercato digitale con la tua ecommerce.

Sconti, regali e offerte personalizzate

Questa strategia di marketing digitale è una delle prime che sono state messe in atto con la nascita di internet, nonostante ciò, ancora oggi è fra le più affidabili e remunerative. Attraverso l’email marketing potrai personalizzare al massimo le offerte, gli sconti e i regali sia per i tuoi clienti che per gli utenti. In questo modo potrai sfruttare le occasioni speciali o i periodi di festa, fare un regalo di compleanno a un nuovo cliente o a quelli più fedeli, fornire offerte nei periodi di Natale, San Valentino, saldi stagionali o Black Friday e ottimizzare il funnel di conversione con gli utenti. Ricorda sempre: regalare le spese di spedizione è sempre un’ottima mossa per stimolare i clienti all’acquisto.

Differenziati dai tuoi competitor: originalità, fantasia e creatività

Dai un’occhiata ai tuoi competitor e crea un’offerta più vantaggiosa, differenzia i contenuti dei tuoi video e del blog e offri informazioni di interesse per i tuoi clienti. Il contentmarketing deve essere originale e non copiato, puoi sfruttare la fantasia per creare giochi o rubriche specializzate ma ricordati di scegliere bene le community e i siti dove vendere e pubblicizzare i tuoi prodotti. Più riuscirai a differenziarti dai tuoi competitor, migliore sarà la risposta degli utenti e dei clienti. Seguendo questi pilastri portanti dell’ecommerce marketing, riuscirai a migliorare le tue vendite e aumentare i guadagni.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.