Le telefonate GRATIS su whatsapp potrebbero avere i giorni contati

La Commissione Europea ha annunciato il lancio imminente di una serie di riforme atte a differenziare il campo di azione tra gli operatori tradizionali (parliamo di TIM, Vodafone etc) e i nuovi servizi online che permettono di telefonare (tipo whatsapp). Le riforme si rendono necessarie dopo che Whatsapp ha deciso di inserire nelle sua app mobile anche le chiamate vocali

Anche se già esistono da tempo servizi come Skype, Viber e altri ancora che consentono di effettuare chiamate via Internet, l’ingresso WhatsApp per competere in questo settore può causare un terremoto di dimensioni considerevoli, considerando che ha circa 800 milioni di clienti, e di conseguenza un grave danno per gli operatore tradizioni

Sono due le possibili strade: la prima è quella di alleggerire il carico di oneri degli operatori tradizionali, che si sono trovati, nel giro di pochi anni, a dover lavorare in un mercato molto diverso, dove protagonisti come WhatsApp, Skype, Viber, Telegram e altre società usano internet (Voice over-IP) per offrire agli utenti la possibilità di mandare messaggi illimitati o effettuare chiamate; la seconda è quella di dare a questi servizi ulteriori obblighi, come ad esempio la necessità di permettere al consumatore di effettuare chiamate di emergenza.

Insomma cercheranno di “dar fastidio” a questi servizi.

Vi terremo aggiornati




Tags:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.