Le novità del browser Edge in windows 10

Microsoft ha inserito nel suo browser in Windows 10 (EDGE) una serie di nuove funzioni in grado di renderlo sempre più veloce, efficace e sicuro. Vediamo quelle più importanti in dettaglio

Il browser Edge, il successore di Internet Explorer, a differenza di FireFox e Chrome e dello stesso IE, non è cosi popolare. Il 5% circa degli utenti Internet utilizza il software Microsoft per navigare on-line. Ecco perché dovremmo dargli una possibilità 🙂

Miglioramenti

Molti browser sono dei veri e propri mangia-batteria, ma Edge fa eccezione. Secondo dei test effettuati da esperti di settore ha retto per ben 9 ore in streaming da Netflix, mentre con Chrome la batteria si è scaricata dopo circa 6 ore;

Con Edge si può navigare senza rallentamenti nelle pagine Web più elaborate, così come riprodurre fi le PDF, proprio come con altri browser;

Funzioni di aiuto. Se durante la navigazione sul Web incontriamo qualche termine strano e vogliamo saperne di più, basta selezionarlo, cliccare su di esso con il tasto destro del mouse e scegliere Chiedi a Cortana. Nella metà destra del browser verranno mostrate immagini, articoli da Wikipedia, film o album nei quali compare la parola in questione.

Infine, non è nuova, ma è una caratteristica unica: Edge permette di prendere annotazioni e inserire commenti sulle pagine Web, salvarle nel programma OneNote e condividerle con gli amici.

Le estensioni da non perdere

L’Anniversary Update di Windows 10 porta la possibilità per Edge di utilizzare estensioni e plug-in, così da poterne espandere le funzioni. Per installarli, facciamo clic sui … (tre puntini) in alto a destra (Impostazioni), poi su Estensioni e infine su Ottieni estensioni dallo Store.

Al momento quelle disponibili non sono molte, ma alcune di queste sono sicuramente interessanti, eccone alcune

LastPass: non sarà più necessario ricordare decine di password diverse per accedere a siti come Facebook, Twitter, Amazon e via discorrendo: basterà ricordarne solo una

Movimenti del mouse. Navigare in Rete con le gesture del mouse può essere divertente. Potremo così disegnare una “V” rovesciata con il tasto destro del mouse per scorrere il sito fino alla fine, oppure effettuare uno swipe da sinistra per tornare all’ultima pagina aperta. Dopo l’installazione ci sarà proposto un elenco completo delle gesture disponibili;

Traduttore. Facendo clic sull’icona dell’ingranaggio nella barra degli indirizzi potremo tradurre una pagina Web o una selezione di testo in oltre 50 lingue.

Anche Edge dice addio a flash

La tecnologia Flash, utilizzata da anni su Internet, è un rischio per la sicurezza e divora potenza di calcolo come poche altre. Edge per evitare problemi mette in pausa tutti i contenuti in Flash che incontra sui siti Web.

La cosa migliore da fare, comunque, è disattivare completamente l’uso di Adobe Flash Player. Per farlo clicchiamo sull’icona con i tre punti in alto a destra nel browser, poi su Impostazioni avanzate e in Usa Adobe Flash Player spostiamo l’interruttore su Disattivato




Reply