Le migliori app per ascoltare musica in streaming su Android

Il caro vecchio lettore Mp3 sta prendendo polvere in un angolino sperduto di casa nostra: come mai? Perché va molto più di moda (e per comodità) utilizzare il proprio Smartphone con una connessione in Streaming.

Ma quali sono le Apps più indicate per questo scopo?

Le migliori app per la musica

Apple Music. Come? Apple su Android? Certo! Per quanto può essere strano, è possibile ascoltare musica attraverso quest’App offerta “dall’avversaria” più diretta di Google. Un suo punto di forza è già l’enorme assortimento di album e tracce disponibili.

Tidal. Questa particolarissima App che è sbucata di recente fra i preferiti di parecchi ha un qualcosa di speciale: permette di ascoltare musica in alta qualità, molto più delle altre Apps. Essendo però ancora “molto giovane”, Tidal usa solo Paypal o carte di credito per ottenere il pagamento dei suoi servizi.

E’ possibile abbonarsi alla versione normale o alla versione Hi-Fi che permette d’ascoltare musiche con poca o senza alcuna compressione. Ciò significa che è sconsigliato da utilizzare in reti 3G/4G per il suo alto consumo di banda.

Spofity, Google Play Music

Spotify. Il famosissimo Spotify rimane sempre in classifica, un classico programma che è presente in parecchi dei cellulari muniti d’Android. E’ anche possibile scaricare ogni musica che desideriamo sul proprio dispositivo per ascoltarla in un secondo momento offline.

E’ anche possibile sincronizzare qualsiasi contenuto dalla versione per PC e il player per browser. Come se non bastasse, utilizza un algoritmo perfezionato negli anni per delle ricerche molto corrette e ben fatte.

Google Play Music. Poteva mancare l’App Google per eccellenza dedicata alla musica? Un ottimo Player che, seppur a pagamento come gli altri, offre una grandissima selezione di artisti e musiche.

Permette d’ascoltare tracce Offline e può riprodurre le musiche desiderate in Background, ovvero a programma non presente sullo schermo.

SoundCloud. Per chi è “diverso” c’è SoundCloud, una particolare piattaforma che esiste da parecchio tempo e sta ancora cercando di far breccia nel campo Mobile.

Viene un due versioni: gratuita con pubblicità e a pagamento senza pubblicità. E’ possibile scaricare la musica che troviamo all’interno se gli artisti lo permettono




Tags:

Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.