Le migliori alternative agli Airpods di Apple

0
485
airpods

Molti considerano le cuffie Airpods l’accessorio essenziale per godersi la musica in maniera compatta e con una batteria che dura a lungo. Nessuno lo nega, l’Apple ha saputo creare un paio di cuffiette veramente funzionale e con un sacco di opzioni interessanti come l’attivazione automatica quando queste vengono inserite nelle orecchie o la possibilità di rintracciarle attraverso l’App abbinata dell’Apple (ma questo solamente se abbiamo un iPhone connesso).

Fatta la doverosa promessa c’è una domanda da farsi, soprattutto per chi non può spendere tanti soldi per un accessorio cosi. Dobbiamo proprio pagare intorno ai 170 euro per questo paio di cuffie? Non ci sono buone alternative? Attualmente sì.

Le Alternative agli Airpods Apple

Vediamo un paio di modelli di cuffiette wireless che possono soddisfare qualsiasi nostro capriccio e che quindi possiamo definire “alternative” agli Airpods della Apple.

Rowkin Mini

Iniziamo con questa cuffietta che offre un opzione interessante d’uso. E’ possibile utilizzarlo per un’ora e quando si scarica possiamo usare il suo caricabatterie a connessione magnetica. Possiamo ricaricare il nostro Rowkin mini almeno 6 volte, allungando di parecchio l’uso che ne possiamo fare. I prodotti Rowkin brillano certamente per la loro durata, ma non aspettatevi prestazioni enormi sulla connessione Bluetooth: le loro ridottissime dimensioni parlano chiaro su questa faccenda.
Un ottima alternativa per questa marca sono le Rowkin Ascent Micro, con controlli Touch inclusi nel prezzo.

Jam Transit Ultra

Se state cercando un’alternativa di qualità che sia più facilmente reperibile, le Transit Ultra sono ben conosciute e ricercate. Dispongono d’un design in stoffa che rende le cuffiette facili da maneggiare, con un sonoro e dei bassi molto ben curati. Sono inoltre le cuffie con la connettività più stabile conosciuta, anche se il prezzo (al di sopra delle 100 euro) può dare una cattiva impressione.

Costano lo stesso meno delle Airpods, ed hanno comunque delle opzioni integrate come un microfono interno ed una custodia che permette di ricaricare velocemente le cuffie quando necessario.

Jlab JBuds Air

Un po’ difficili da trovare in giro, ma non impossibili. Queste cuffiette sono al momento la migliore alternativa alle Apple Airpods, specialmente se consideriamo che il loro costo non supera le 60-70 euro. A buona norma sono equipaggiate con delle batterie a lunga durata ed una custodia che fa da carica batterie. Sono comode da usare ed hanno una protezione IP55 contro polvere e schizzi d’acqua. Nulla toglie che, se ne trovate un paio in giro, non vanno assolutamente perse.

Conoscere o usate altre alternative valide? Segnalateci il nome del prodotto nei commenti, saremo lieti di aggiornare l’articolo con informazioni utili ed interessanti.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.