Le lenti a contatto con lo ZOOM!

Un gruppo di scenziati della Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna (in collaborazione con un’università USA) ha realizzato un prototipo di una lente a contatto che permette di fare lo ZOOM!

Al mondo, attualmente, ci sono circa 280 milioni di persone con problemi oculari e questo prodotto promette loro di migliorare la vita.

Il dispositivo è stato presentato al meeting annuale dell’American Association for the Advancement of Science, che si è appena concluso a San José, in California, e funziona abbinato a un paio di smart glass in grado di riconoscere (e ignorare, se è il caso) il battito delle palpebre di chi li indossa, permettendo di passare dalla visione normale a una più ravvicinata.

lenti a contatto zoom

Il capo dei ricercatori spiega

Pensiamo che queste lenti a contatto siano estremamente promettenti per chi ha problemi di vista e degenerazione maculare legata all’età. C’era forte necessità di creare un dispositivo più integrato e socialmente meno invasivo: le lenti a contatto sono proprio quello che faceva al caso nostro. Per ora siamo ancora a livello di ricerca di base, ma speriamo che possano presto diventare una possibilità reale per chi soffre di degenerazione maculare

Del progetto si è già parlato nel 2013: si tratta di lenti telescopiche, ovvero che permettono di effettuare uno zoom 2,8x, rendendo visibile ciò che si trova a distanza come avviene con gli obiettivi mondati su fotocamere e videocamere. A differenza del primo prototipo, quello attuale permette all’utente di regolare la percentuale di ingrandimento semplicemente chiudendo le palpebre in un modo prestabilito, ovvero facendo l’occhiolino.

Lo stesso comando ristabilisce poi la visualizzazione normale, consentendo così di passare da una all’altra modalità in modo pressoché istantaneo. Di seguito un’illustrazione della lente tratta dalla documentazione ufficiale.




Reply