le è stato riconosciuto il diritto al parziale rimborso del canone rai | Truffa

Attenzione alla recente truffa che circola tramite e-mail e che coinvolge l’agenzia delle entrate. La mail parla di un rimborso del canone rai (la tassa più odiata dagli italiani a mio modo di vedere) da parte dell’ente.

Parziale rimborso canone Rai: La truffa

Ecco cosa dice la mail che circola tra i client di posta elettronica in questi giorni:

le è stato riconosciuto il diritto al parziale rimborso del canone rai per un ammontare di euro 67,86. A causa di un errore nel calcolo automatico, lei ha versato una cifra in eccesso e ha quindi diritto al rimborso della somma.

Per ottenere il rimborso la preghiamo di scaricare il modulo (per scaricare clicca qui), stamparlo e compilare tutti i campi evidenziati, quindi lo reinvii all’indirizzo rimborsi@agenziadelleentrate.gov.it.

Una volta analizzata la sua richiesta provvederemo ad inviarle il corrispettivo a lei spettante.

Cosa succede se apro l’allegato?

Se aprite l’allegato potreste trovarvi con un virus installato sul vostro computer. In genere le mail che parlano di rimborsi a questo portano. Ci riferiamo a quei virus che criptano tutto il contenuto del vostro Hard Disk per poi chiedere il riscatto se volete riavere i vostri file. Il cryptolocker o virus simili insomma.

La mail stavolta è fatta bene, non vediamo particolari errori ortografici e l’indirizzo mostrato per il rimborso è realmente quello dell’agenzia delle entrate.

Di questa truffa ne parla anche l’account ufficiale della Polizia Postale, una vita da social.

ATTENZIONE!




2 Comments - Add Comment

    • mm

Reply