L’applicazione si è chiusa in modo anomalo [Soluzione]

State facendo una partita al vostro gioco preferito Android o state navigando con il vostro browser nuovo di zecca quando il tutto viene interrotto improvvisamente con un messaggio d’errore.

Questo suona spesso come “l’Applicazione ha riscontrato un errore ed è stata arrestata” o “L’applicazione si è chiusa in modo anomalo“. Come possiamo risolvere il problema?

Effettuate una pulizia completa dell’App

Potete fare ciò andando nelle impostazioni e quindi in Gestione Applicazioni (o Apps). Cercate l’App che v’interessa fra quelle attive, scaricate e così via…una volta che l’avete trovata, potete sia procedere per gradi o effettuare una pulizia completa.

Per ogni passo potete riprovare ad avviare l’App e vedere se prende a funzionare. Ripulite la cache, eliminate i dati (occhio però, questo elimina salvataggi ed altre informazioni) o disinstallate gli aggiornamenti.

Mal che vada, potete completamente disinstallare il programma, ripulire i rimasugli con il vostro metodo preferito e quindi procedere a reinstallarlo e vedere se funziona.

Effettuate un riavvio

O spegnete e riaccendete il vostro cellulare. Può darsi che c’è in memoria qualche operazione che non va “d’accordo” con il programma. Se il vostro Smartphone ha la batteria rimovibile, potete anche togliere quella, provare ad accendere il telefono, per poi avviarlo nuovamente a batteria inserita.

Cancellate la cache del play store:

  1. Aprite il menu delle Impostazioni.
  2. Accedete alla sezione Applicazioni.
  3. Selezionate Google Play Store.
  4. Cliccate su Cancella cache.

Controllate se qualche altra App non stia creando problemi

Riflettete: da che punto il programma ha iniziato a causare problemi? Dall’inizio, o dopo qualche tempo? Dopo che avete installato un altro programma o avete effettuato l’aggiornamento di qualche altra App?

Sì, le diramazioni sono numerose, ma se desiderate potete analizzarle tutte una ad una.

Spostate l’App dalla memoria SD a quella interna o viceversa

Se la vostra scheda SD è vecchia o inferiore alla velocità ideale di trasferimento dati per il programma, si possono riscontrare talvolta degli errori dal quale l’unica soluzione è quella di provare a riportarlo nella memoria interna del cellulare.

Allo stesso modo, potete provare a cambiare la scheda SD per una più veloce (controllate le classi supportate dal vostro Smartphone) e trasferire l’App (o i suoi dati) al suo interno.

Molte versioni di Android non permettono quest’operazione, piuttosto trattano la memoria SD e quella interna in un tutt’uno. Questa soluzione è adatta a cellulari più vecchi.

E se tutto fallisce.. un reset (o ripristino) di fabbrica non lo toglie nessuno! Ricordatevi naturalmente d’effettuare il backup di tutti i vostri dati prima. Certi programmi sono e rimangono comunque difettati per qualche motivo, magari non sono ottimizzati propriamente per il vostro cellulare o sistema operativo; perciò, potete anche aspettare qualche aggiornamento.

Potrebbe interessarti:




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.