La registrazione per vedere film in streaming è davvero gratis?

17
4161
film streaming pirata

Le statistiche circa le chiavi di ricerca più cercate nel web parlano di circa un milione e mezzo di italiani che ogni mese utilizza Google(o altri motori di ricerca) la parola Film in Streaming o Altadefinizione. Perchè? La risposta è semplice: si cerca di vedere, talvolta illegalmente, film o serie tv in prima visione o altro materiale in streaming direttamente dal PC, tablet, smartphone e altre apparecchiature che permettono ciò.

Esistono migliaia di siti che permettono di fare ciò ed è piuttosto semplice trovarli. Basta usare, appunto, Google e cercare una delle parole chiavi sopra citate. Ma attenzione, il pericolo è sempre dietro l’angolo.

Vedere film in streaming è davvero gratis?

In linea di massima si. In genere, almeno fino a qualche anno fa, vedere film in streaming era piuttosto semplice e l’unico problema che si presentava per l’utente era quello di doversi districare tra la miriade di pagine pubblicitarie che si aprivano durante la navigazione.

Negli ultimi tempi, però, le cose sono cambiate. Per cercare di monetizzare al massimo questi siti web, soprattutto quelli illegali, utilizzano un nuovo metodo: quello della richiesta di registrazione da parte dell’utente.

Di per se la registrazione con un semplice nome, cognome, nome utente e password non è rischiosa. Molti siti la chiedono, anche quelli che non trattano streaming. Il problema con i siti di streaming, però, avviene quando, dopo la classica schermata di registrazione, ne appare un’altra dove viene richiesto di inserire la carta di credito.

Eccovi una schermata d’esempio:

film serie

Bene, uscite subito da un sito che presenta una pagina simile a questa che vi abbiamo mostrato perchè potrebbe prendersi dei soldi dalla vostra carta di credito.

Sicuramente starete pensando, e chi è che inserisce la propria carta di credito? Beh, ancora tante, tantissime persone. E il problema che ne consegue ve lo lascio immaginare.

Nonostante le rassicurazioni fatte dal sito (“Ti chiediamo di verificare il tuo indirizzo postale fornendoci un numero di carta di credito valido. Ti garantiamo che nessun addebito verrà effettuato per confermare il tuo account. Nessun addebito apparirà sull’estratto della tua carta di credito a meno che tu non passi all’Iscrizione Premium oppure effettui un acquisto“) dopo 5 giorni dall’inserimento dei vostri dati, se non effettuate immediata disdetta entro i cinque giorni, vi verranno addebbitati 24,95 euro e così, pur non volendo, sarete diventati clienti premium. Se invece volete cancellarvi subito, vi addebiteranno un altro euro.

La polizia postale ha già ricevuto numerose segnalazioni ma evidentemente essendo questi siti posti all’estero non è possibile fare più di tanto anche perchè cambiano di continuo.

E allora entriamo in gioco noi di chiccheinformatiche cercando di allertare sempre i nostri utenti sui pericoli della rete.

Se siete capitati in uno di questi siti ed avete inserito la vostra carta di credito allora vi invitiamo a leggere questo nostro articolo visto che un modo per riavere i vostri soldi c’è, anche se non è sicurissimo al 100%. In questo articolo parliamo di DonnaPlay ma il procedimento è praticamente lo stesso con tutti i siti:

Donnaplay rimborso possibile? Vi diamo qualche dritta

In definitiva, è gratis o meno vedere film in streaming?

Dovrebbe essere gratis ma oramai è veramente difficile trovare siti che non cercano dei trabbocchetti per ricavare più soldi possibili agli ignari utenti. QUINDI ATTENZIONE


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

17 Commenti

  1. Mi sono registrato a fuuze.net dal mio smartphone ma non riesco più ad accedere. Vorrei sapere se è gratuito e cosa può succedere. Ho lasciato pure il numero della postepay

  2. Ciao, ho da poco effettuato una registrazione sul sito streamingita ma vorrei subito la cancellazione perché mi sono pentita ma ora non riesco a trovare il sito che mi permetta di fare la cancellazione. Grazie

  3. Qualche mese fa sono incappato anche io su siti film in streaming. Ho compilato il form fornendo gli estremi della carta di credito cadendo nel tranello che nessun addebito fosse effettuato senza il mio consenso. Successivamente si è aperto un’altra pagina che richiedeva , salvo errori, un questionario generico che non ho completato ed ho chiuso subito il browser perché la cosa non mi convinceva. Adesso in settembre la mia carta di credito ricaricabile è stata addebitata di euro 1,94 descrizione Graceton Media. Contattando la mia banca sono stato informato che il suddetto sito aveva tentato svariate volte in giornate diverse di settembre di addebitare importi di euro 59,50 senza riuscirvi perché c’erano pochi soldi. Ho bloccato la carta. Non ricordo il sito ma dalla cronologia del browser era un sito di film che citava la frase guardare film in alta definizione … Non ricordo nemmeno le credenziali. Cosa mi suggerisci? Grazie e saluti

  4. bungiorno Vito, mi sono trovato abbonato con carta di credito a PUPAMEDIA.COM e mi addebitano 59.50 al mese per non so’ cosa. Vorrei uscirne ma non so’ come fare.
    Consigli..? grazie

  5. Per imbrogliare questi imbroglioni, si potrebbe acquistare una postepay e lasciarla vuota per sempre? O la posta poi mi chiede il conto alla scadenza della carta?

  6. Buongiorno, anch’io sono incappata nello stesso imbroglio e non riesco più a risalire al sito ( o meglio, era Altadefinizione, ma ogni volta che vi accedo mi indirizza a siti differenti). Avendo dato i dati di una prepagata sempre vuota, praticamente, ho il dubbio che appena la carico venga svuotata da questi imbroglioni. Potrebbe essere utile non caricare nulla finché non mi chiedono soldi? In modo tale da identificarli e disattivare l’iscrizione. Oppure, come ultima spiaggia, devo disattivare la Postepay?
    Grazie per le dritte!
    Eva

    • Ciao si prelevano appena ricarichi. In genere la banca lo sa chi tenta di prenderti i soldi, oppure vedi se hai qualche mail. Senza sito non posso aiutarti più di tanto.

  7. Salve a tutti. Vorrei consigliarvi flextivu.com. Pubblicità non invasiva, tantissimi film e serie tv. Oltre tutto anche live streaming, non sempre funziona, ma è gratis

  8. Ciao. Non ricordo più a quale streaming di film avevo fatto registrazione con CC e ora non so come fare per trovarlo e annullare perchè poi sembrava gratuito e invece pago 48.50 euro al mese. Mi puoi dare qualche dritta? Davvero non ricordo più. Scusa e grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.