La nuova frontiera delle truffe, lo Smishing. Cos’è e come difendersi?

2
909
smishing

Lo Smishing è un nuovo tipo di truffa che si sta diffondendo molto in questo 2019. La parola “Smishing” sta per SMS Phishing, vale a dire un messaggio (SMS) con all’interno un tentativo di truffa. Fino a poco tempo fa le truffe avvenivano quasi sempre per email, ma con l’evolversi della tecnologia e grazie a siti come il nostro siamo riusciti a mettere in allerta tantissimi utenti che al giorno d’oggi difficilmente cadono in una trappola che arriva tramite e-mail.

Attenzione allo Smishing

Ma come funziona questa nuova frontiera di truffe? Cosi come avviene per il phishing, viene inviato un messaggio con un tono “urgente” all’ignaro utente. All’interno di questo messaggio viene richiesto di fare una particolare azione. E quasi sempre quest’azione richiesta è quella di fare click verso un link esterno o di chiamare un numero di telefono. Viene chiesto all’utente di fornire informazioni private come le password o informazioni della carta di credito. Non cliccare sul link o chiamare il numero di telefono.

Differenza tra phishing e Smishing

Quando i cybercriminali fanno phishing, inviano e-mail fraudolente che cercano di ingannare il destinatario inducendolo a far aprire un allegato pieno di malware o ad aprire un link dannoso. Lo steso avviene per lo smishing, che semplicemente usa gli SMS al posto delle e-mail. Per farla molto semplice e comprensibile a tutti.

Ed in genere il contenuto del messaggio, seppur in maniera ridotta rispetto alla mail, è sempre quello.

Proteggersi dagli attacchi

Ecco alcuni punti da tenere in considerazione prima di dar seguito al click o a qualsiasi altra azione.

  • Nessuna Banca invierà un SMS in cui chiede di aggiornare le informazioni del conto o di confermare il codice del bancomat. Se avete qualche dubbio sempre meglio chiamare direttamente la propria banca che dar seguito all’SMS.
  • Non bisogna mai cliccare un link o un numero di telefono presenti in un messaggio di cui non si è sicuri.
  • Se un numero è “sospetto” non date seguito all’azione richiesta. Per numeri sospetti intendiamo, ad esempio, quelli tipo “5000”. Come sostiene Network World, questi numeri sono collegati ai servizi che inviano SMS direttamente dalle caselle di e-mail, che spesso sono usati dai truffatori per evitare di fornire il loro reale numero di telefono.
  • Evitare di abboccare all’esca: basta semplicemente non rispondere.

Potete anche voi contribuire a mettere in guardia gli utenti. Denunciate  gli attacchi di smishing che ricevete a noi di chiccheinformatiche, daremo pronta comunicazione a tutti i nostri utenti dell’allerta che circola e in questo modo contribuiremo con il diffondersi dell’allarme.

Segnalateci nei commenti l’SMS che avete ricevuto, saremo lieti di analizzarlo e segnalarlo.


Ti potrebbero interessare:

mm
CEO e fondatore del sito Chiccheinformatiche. Appassionato da anni all’informatica, è un programmatore esperto con la passione per le novità e gli aggiornamenti. Diplomato presso l’ITIS, vanta la realizzazione di software e applicazioni per computer e dispositivi mobili. Con una comprovata esperienza nell’ambito dei sistemi di rete, è esperto anche in hardware e installazioni di network. Oltre all’informatica ha un’altra grande passione, il calcio, che coltiva allenando una squadra di categoria dilettante con enormi soddisfazioni.

2 Commenti

  1. Per poco nn sono caduta nella truffa Samsung a 1€ anche io. Per fortuna ho cercato subito di verificare e così sono finita su qst sito. Capelli dritti solo a leggere in quanti sono stati truffate. Ultimamente vengo bombardata via SMS per conto di prepagata (che non ho) o Amazon. Naturalmente cancello e blocco il numero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTA BENE: tutti i commenti che inserisci entrano a far parte di una coda di moderazione e quindi se non li vedi è del tutto normale. Devi aspettare che l'amministratore del sito li veda e li approvi (con relativa risposta). Per questo motivo si è pregati di inviare un solo commento per volta per non intasare il sito di commenti doppi. Tranquilli! Rispondiamo a tutti. Dateci solo il tempo :)

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.