La macchina volante, tra qualche anno | TF-X

Ricordate i vari film di fantascienza dove si vedevano auto volanti? Bene, presto la fantascienza potrebbe diventare realtà. La Terrafugia ha infatti creato il primo concept per macchine volanti. Forte della sua esperienza con il programma Transition, Terrafugia ha iniziato gli studi per la realizzazione di una macchina quattro posti con decollo e atterraggio verticale (VTOL), la TF-X: la macchina sarà un ibrido tra auto elettrica e auto “volate” visto che si muoverà grazie alla corrente elettrica.

auto volante TF-X

L’auto sarà in grado di decollare verticalmente e di raggiungere una velocità pari a 321Km/h.  E non servono neppure lunghe piste o aeroporti: come in un film di fantascienza, TF-X distende le ali e può decollare in verticale come fosse un elicottero. Una volta raggiunta la quota, prosegue il volo come se si trattasse di un normale aereo.

Ecco cosa afferma il CEOdi Terrafugia:

Questo è il momento giusto per noi di iniziare a pensare al futuro della società al di là di sviluppo Transition. Ci sono molti appassionati nel nostro team che continuano a cercare la giusta soluzione per la creazione di una macchina volante e stanno dedicando risorse e tempo per gettare le basi per il primo progetto realizzabile

auto volante TF-X_1

Ma cos’è Terrafugia?

Terrafugia è una società aerospaziale americana; è stata fondata da piloti-ingegneri del MIT e supportata da una rete mondiale di consulenti e investitori. Il nome della società viene dal latino e significa “fuggire dalla terra” proprio a indicare la loro missione, che è quella di costruire pratiche auto volanti per “scappare” dalla terra e forse anche dal traffico.

Tempi e costi?

L’auto, al momento, è ancora a livello di sviluppo e design, ma l’azienda si dice sicura che potrà costruirla e metterla in vendita, anche se probabilmente non accadrà prima del 2017. Ovviamente il prodotto, visto il probabile prezzo di partenza, sarà nella disponibilità di pochi. Si parla di 270 mila dollari.

Eccovi un video:




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.