La fotocamera quasi come uno smartphone

Samsung ha presentato diversi modelli di Smart Camera, fotocamere che comprendono diverse funzionalità di condivisione e clouding.

La novità principale in queste fotocamere è rappresentata dall’integrazione della connettività Wi-Fi. Una volta collegati ad una rete sarà possibile condividere i contenuti con tutti i dispositivi compatibili; SmartTv, tablet, PC, smartphone (i più compatibili saranno per ovvi motivi quelli marchiati Sasmsung).

Inoltre saremo in grado anche di condividere foto e video attraverso i più famosi servizi di sharing e social online come Facebook, Picasa, Photobucket e Youtube.

La connettività e la condivisione con gli altri dispositivi sarà possibile grazie a diverse applicazioni come ad esempio TV Link per la condivisione con le Smart TV, Mobile Link invece per connettersi direttamente dallo smartphone senza dover sfruttare alcuna rete wifi. Infine c’è Remote Viewfinder per poter controllare la fotocamera e tutte le sue impostazioni dal nostro smartphone.

Le Smart Camera inoltre integrano i servizi di cloud storage, infatti è possibile sfruttare i servizi di storage come Allshare Play (5GB) e SkyDrive di Microsoft (25GB).

Analizzando la top di gamma WB850, troviamo un sensore da 16.2 Megapixel con zoom ottica da 21x. La fotocamera è in grado di registrare video in full HD  e dispone di un display AMOLED da 3 pollici. Tra tutto questo vi è inoltre anche un modulo GPS che grazie a Digital Compass ci permette di conoscere la nostra

 




Reply