Iphone lowcost sempre più vicino

Steve Jobs di sicuro non sarebbe stato d’accordo: Apple da sempre si è distinta dalle rivali per non essere mai scesa ai compromessi del mercato, ma i tempi sono cambiati, e l’ipotesi di un iPhone low cost prende sempre più corpo.

Per corteggiare un bacino di mercato di un miliardo di potenziali consumatori cinesi e indiani dei suoi prodotti, sarà infatti lanciato lo smartphone Apple con un  prezzo più abordabile: 300 dollari circa.
Ma cosa cambia in questa versione economica del melafonino?

Innanzitutto il materiale: al posto di vetro e alluminio, saranno utilizzati materiali meno costosi, per il guscio, ad esempio, policarbonato e materie plastiche.

Tim Cook quindi aprirà le frontiere di Cupertino alla conquista di un mercato che era sempre sfuggito al fondatore: sembra imminente l’accordo di distribuzione con China Mobile, primo operatore di telefonia mobile della Repubblica Popolare, che porterebbe in dote i suoi 600 milioni di abbonati.
Lanciandosi nel mercato lowcost che finora era stato lasciato ai suoi inseguitori, Apple rappresenterà una minaccia ancora più presente per Samsung.

Ma a quando il lancio di questo gioiello Apple da bigiotteria? Gli esperti della Silicon Valley sostengono che avverrà prima del termine di quest’anno e che farà slittare l’uscita dell‘iPhone 6.




Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.