iPhone, home button difettato?

Sembra che l’home button dell’iPhone sia il tallone di achille di questo costoso e complesso dispositivo. Infatti sempre più fanboy cominciano a lamentarsi di come appena dopo un anno, quindi a garanzia scaduta, il bottone cominci a non funzionare correttamente e molti sospettano che questo malfunzionamento sia quasi voluto in modo da costringere gli utenti a cambiare il dispositivo con uno di generazione più recente.Sospetto che ricade anche sulla questione della garanzia di solo 1 anno rispetto alle leggi europee che prevedono una garanzia di 2 anni per dispositivi così costosi.

Inoltre non c’è niente che suggerisca una risoluzione del problema con l’iPhone 5 di prossima generazione e nessuno che confermi il mito di tanti utenti Apple in attesa dell’uscita dell’iPhone 5 per poterlo acquistare. A tutto questo si aggiunge anche la “morte” dell’interesse verso l’iPhone 4S già 3 mesi prima del previsto proprio mentre cresceva l’interesse verso il Samsung Galaxy S III. Questo fa capire di come alcuni utenti siano passati alla concorrenza.

Apple dovrà quindi darsi fare con il prossimo iPhone, risolvendo il problema dell’home button e creando un dispositivo che sia superiore alla prosima generazione di dispositivi della concorrenza. In modo da assicurarsi un netto vantaggio e mantenere alto l’interesse degli utenti verso il proprio dispoisitivo.




Reply