iPhone ha iMessage, Android avrà Google Babble

Presto Google potrebbe integrare tutti i suoi servizi di messaggistica in una sola nuova app, che in base alla indiscrezioni dovrebbe chiamarsi Babble e che potrebbe essere presentata ufficialmente durante il prossimo Google I/O, sempre che non arrivi prima.

Al momento Google ha certamente un problema di integrazione fra i suoi innumerevoli servizi, incapaci di dialogare fra loro e di compenetrarsi:
al momento si contano la mappa si stende da Google Talk ad Hangout, da Google Voice a Messenger, Chat per Google Drive e la chat attiva sull’interfaccia di Google Plus.

Una sovrabbondanza di servizi che spesso polverizzano la comunicazione senza la possibilità di comunicare fra un servizio e l’altro.

Se Google riuscisse ad offrire una soluzione davvero integrata, capace di riunire i veri mezzi e strumenti di comunicazione citati, riuscirebbe finalmente a dare vita ad un servizio capace di rivaleggiare con i vari WhatsApp, Blackberry Messenger e anche iMessage di Apple, che fino ad oggi hanno ottenuto risultati di rilievo nell’emergente settore della messaggistica su rete dati




Rispondi

Notificami per e-mail

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.