iPhone 6 costerà 100$ in più

Da sempre si sa che Apple vende i propri prodotti a prezzi molto alti curando ogni dettaglio e negli ultimi tempi con i suoi dispositivi di punta ha continuato questa politica. Le ultime indiscrezioni confermano tutto ciò parlando addirittura di un aumento di prezzo del nuovo iPhone 6.

La notizia arriva da Andy Hargreaves, un analista della Pacific Crest, il quale pensa che Apple potrebbe proporre l’iPhone di prossima generazione con un costo maggiorato di circa 100 dollari.

Secondo lo stesso analista la cosa non andrebbe comunque ad inficiare le vendite negli Stati Uniti dato che comunque chi acquista dispositivi della mela è relativamente ricco ed è disposto a pagare un prezzo “premium” pur di avere un dispositivo curato nei minimi dettagli.

Il tutto si basa sull’ipotesi che Apple presenterà un unico nuovo iPhone con un display da 4.7 pollici.

Forse negli Stati Uniti la cosa non causerà troppi problemi ma in Italia come sarà la situazione? Attualmente gli iPhone nel nostro Paese sono già venduti a prezzi più alti rispetto al resto del mondo per una questione di tassazione, con un ulteriore sovrapprezzo si arriverà a 829€ per il modello base?




Reply